Torta rustica patate speck e scamorza

Con la torta rustica patate speck e scamorza portate in tavola un piatto unico di grande sostanza e dagli ottimi sapori.

La torta rustica patate speck e scamorza è ricca e appetitosa, un perfetto piatto unico che potete preparare in anticipo, anche surgelandolo, per poi metterlo in forno e cuocerlo al momento che serve. Se lo mettete in forno surgelato, calcolate almeno dieci minuti in più di cottura. Il formaggio filante si abbina perfettamente alle patate, e le cipolle caramellate controbilanciano il gusto affumicato dello speck. Se non avete alcuni ingredienti potete sostituire la scamorza con altri formaggi in grado di filare in cottura, e lo speck con altri salumi o insaccati, compresa la salsiccia.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 80’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI PER LA TORTA RUSTICA PATATE SPECK E SCAMORZA (4 persone)

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda già pronta
  • 100 g di cipolle
  • 500 g di patate
  • 150 g di scamorza
  • 120 g di speck
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Torta rustica patate speck e scamorza

PREPARAZIONE DELLA TORTA RUSTICA PATATE SPECK E SCAMORZA

Quando acquistate lo speck, fatevelo tagliare in fette piuttosto spesse, quindi in casa riducetelo a listarelle sottili. Lavate le patate sotto acqua corrente, mettetele in una pentola e riempitela d’acqua. Ponete sul fuoco, coprite e portate a bollore. Quando l’acqua bolle, abbassate il fuoco in modo da avere un leggero sobbollire e lasciate parzialmente scoperto in modo che possa fuoriuscire il vapore. Il tempo di cottura dipende dalla dimensione delle patate, e può andare da 25 a 40 minuti. Verificate con attenzione con uno stuzzicadenti la consistenza delle patate. Devono essere cotte, ma non sfatte.

Quando le patate sono cotte, scolatele e fatele completamente freddare. Sbucciatele e tagliatele a fette dello spessore di circa un centimetro. Sbucciate le cipolle e tagliatele a fette sottili. Ponete una padella antiaderente su un fuoco medio, versatevi le cipolle, lo zucchero, l’aceto e tanta acqua fino a coprirle. Cuocetele a fuoco basso fino ad avere le cipolle tenere e ad assorbire tutti i liquidi. Alla fine le cipolle devono caramellare. Mettetele da parte.

Nella stessa padella versate l’olio EVO e due terzi delle listarelle di speck. Fate andare per un paio di minuti, quindi aggiungete le patate a fette. Fate cuocere per 3-4 minuti. Salate e pepate.

Nel frattempo, preriscaldate il forno a 180°. Tagliate la scamorza a fettine sottili e stendete in uno stampo da torta la pasta sfoglia. Lo stampo deve essere più piccolo del diametro della pasta, che deve coprire in parte sulle sue pareti.

Versate il composto di patate e speck nello stampo e ricoprite con le fettine di scamorza, le cipolle caramellate e le listarelle di speck rimaste. Con la pasta lungo le pareti dello stampo, formate un bordo. Mettete in forno per trenta minuti.

Per un altro buonissimo piatto unico, provate lo spezzatino di vitello con topinambur

FOTO DA: PINTEREST

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-03-2017

G Boschi

X