Torta salata di cavolo nero e scarola al gorgonzola

Una torta salata dai gusti intensi che è anche un ottimo piatto unico vegetariano.

chiudi

Caricamento Player...

La torta salata è sempre una buona soluzione anche per un buffet tra amici. Questa è ottima accompagnata da una birra ambrata belga, dolce e aromatica, in contrasto con il gusto lievemente amarotico della torta.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 60′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′ + 1 h di riposo

INGREDIENTI TORTA SALATA DI CAVOLO NERO E SCAROLA per 4 persone

  • 250 g di cavolo nero
  • 130 g di gorgonzola
  • 1 cespo di scarola
  • 2 dl di latte
  • 130 g di farina
  • 50 g di farina integrale
  • 60 g di burro
  • 2 uova
  • 3 o 4 scalogni, a seconda della grandezza
  • olio di oliva extra vergine
  • sale q.b.

PREPARAZIONE TORTA SALATA DI CAVOLO NERO E SCAROLA

In una ciotola miscelate farina bianca e farina integrale, quindi disponete il mix su una spianatoia, a formare la classica “fontana”. Aggiungete nella fontana il burro ammorbidito, un pizzico di sale e, pian piano, la quantità di acqua necessaria per formare un impasto omogeneo.

Lavorate l’impasto con le mani, quando è pronto copritelo con la pellicola per alimenti e lasciatelo riposare almeno un’ora.

Pulite il cavolo nero eliminando la costa centrale, che è sempre dura e poco digeribile, quindi tagliate il resto a pezzetti e cuocetelo a vapore per 10-12 minuti o bollitelo in acqua salata per 5-6 minuti.

Quando il cavolo è cotto scolatelo per bene e lasciatelo raffreddare, poi passatelo al mixer insieme al gorgonzola sino a ottenere un composto fine. Battete le uova con il latte e un pizzico di sale e incorporate il tutto col composto.

Accendete il forno a 180°C. Mentre attendete che si riscaldi, affettate gli scalogni finemente e rosolateli in padella con due cucchiai d’olio abbondanti per circa 5-6 minuti. Aggiungete quindi la scarola affettata, salate tutto a vostro gradimento e cuocete per 10 minuti a fuoco sostenuto, avendo cura che buona parte del liquido si asciughi.

Con un matterello potete ora stendere l’impasto che stava riposando, facendone una sfoglia sottile. Oliate una tortiera da 24-26 cm e disponetevi la sfoglia, ripiegando su stessa la parte alta del bordo, così da formare un bordo “doppio” di 1 cm circa. Premete il bordo sulla tortiera con le dita per farlo aderire bene, bucherellate il fondo della sfoglia con una forchetta e infornate per 12-15 minuti.

Quando è cotta estraete la pasta dal forno e lasciatela raffreddare un po’. Farcitela con la scarola trifolata e poi ricopritela con il composto cremoso di cavolo, gorgonzola e uova.

Infornate a 180° per altri 15-20 minuti e servite.

Un altra ricetta con il cavolo nero, per restare nell’ambito delle verdure invernali è questo ricco contorno che può anche diventare una portata a sé stante: “Insalata d’inverno con radicchio e cavolo nero“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!