Trota salmonata alla birra aromatizzata alla paprica

La trota salmonata si ubriaca al punto giusto in questo secondo succulento.

chiudi

Caricamento Player...

La trota salmonata  rispetto a quella bianca è più saporita e ha meno spine. Il suo colore è dovuto all’alimentazione a base di crostacei e non perché abbia qualche parentela effettiva con il salmone. In generale tenete presente due elementi per la cottura di questo piatto:che il pesce non va mai cotto troppo e che le birre più adatte all’accostamento con il pesce sono le ambrate o le scure.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI TROTA SALMONATA ALLA BIRRA per 4 persone

  • 4 filetti di trota salmonata
  • 330 ml di birra
  • 2 spicchi d’aglio
  • farina
  • paprica
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • finocchio per accompagnare

PREPARAZIONE TROTA SALMONATA ALLA BIRRA

Prendete i filetti di trota salmonata e controllate che siano stati spinati a dovere, rimuovete le lische eventualmente rimaste con una pinzetta.

Fate scaldare l’olio extravergine d’oliva in una padella, preferibilmente di ferro, unite uno spicchio d’aglio in camicia semplicemente schiacciato. Versate la farina sul piano di lavoro e aromatizzatela con della paprica. Passate i filetti di trota nella farina alla paprica.

Quando l’olio sarà ben caldo, adagiate i filetti di trota nella padella e fateli rosolare a fiamma moderata. Girate la trota anche dall’altro lato per rosolarla uniformemente e regolate di sale. Quando il colore della polpa della trota sarà diventato di un rosa opaco, alzate il fuoco e sfumate con la birra.

Lasciate cuocere la trota con la birra a fiamma vivace. Dopo qualche minuto, rimuovete i filetti dalla padella. Regolate il fondo di cottura del pesce di sale e lasciate che si restringa a fuoco vivace.

Impiattate i filetti di trota accompagnandoli con del finocchio al naturale, tagliato molto sottile e condito solo con un pizzico di sale e un goccio d’olio e nappandoli con il fondo di cottura ristretto. Decorate a piacere con delle barbette di finocchio.

Volete fare un bel piatto da portata accostandoli ad altri canapè? Provate questi: “Canapè con salmone e Philadelphia“.