Uova primavera

Allegre e colorate le uova primavera sono perfette per il periodo e possono diventare uno spiritoso centrotavola.

chiudi

Caricamento Player...

Le uova primavera possono anche essere colorate con alimenti diversi: spinaci per il verde, paprika per il rosso, barbabietole per il viola. I tuorli che vi avanzano potresti usarli per una frolla o sbriciolati in un’insalata di riso.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI UOVA PRIMAVERA per 24 pezzi

  • 12 uova

Per il ripieno verde

  • 100 g di formaggio fresco spalmabile
  • 200 g di piselli
  • 10 ml di olio extravergine d’oliva
  • pepe nero e sale q.b.

Per il ripieno viola

  • 100 g di formaggio fresco spalmabile
  • 100 g di patate viola
  • pepe nero e sale q.b.

Per il ripieno rosso

  • 150 g di formaggio fresco spalmabile
  • 40 g di concentrato di pomodoro doppio
  • pepe nero e sale q.b.

Uova primavera

PREPARAZIONE UOVA PRIMAVERA

Per questa preparazione occorre: frullatore a immersione; spatola; 3 sac-à-poche.
Iniziate a preparare la vostra ricetta mettendo a cuocere le uova in un tegame con acqua fredda e lasciatele cuocere per circa 6/8 minuti dal bollore; passato il tempo necessario, scolatele e lasciatele raffreddare.

Intanto scottate gli spinaci, precedentemente lavati con cura, in padella con un filo d’olio fino a farli appassire. toglieteli dal fuoco e lasciateli raffreddare.

Proseguite preparando i ripieni:
ripieno viola: tagliate le patate viola a cubetti, quindi fatele bollire. Una volta cotte, lasciatele raffreddare, quindi mettetele in una ciotola assieme al formaggio cremoso, al pepe e al sale e frullate il tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere un impasto cremoso (fate attenzione che la ciotola abbia i bordi alti o sia quella in dotazione del mixer, altrimenti scapperà tutto fuori!);
ripieno rosso: ponete in una ciotola il formaggio cremoso e il concentrato di pomodoro e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno o spatola, a piacere potete aggiungere sale e pepe quanto basta;
ripieno verde: prendete i piselli, lessati e raffreddati, poneteli in una ciotola e aggiungete il formaggio cremoso, sale, pepe e frullate il tutto con il frullatore fino ad ottenere un impasto cremoso (mi raccomando stesso accorgimento di prima!).

I ripieni sono ora pronti, non resta che procedere con la farcitura delle uova: ormai raffreddate, sgusciatele e tagliatele a metà; togliete il tuorlo avendo cura di tenerlo da parte per altre preparazioni.

Ora aiutatevi con un cucchiaino (o sac-à-poche se l’avete) e riempite le vostre uova con i ripieni preparati precedentemente.
Conservare in frigo e servire!

E visto che Pasqua è appunto tempo di uova, vediamo come cucinarle al meglio: “Cucinare le uova: gli errori da evitare“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!