Vellutata di piselli e mandorle

Un primo piatto semplice da preparare che vi riscalderà nelle fredde serate d’inverno: la vellutata di piselli e mandorle.

chiudi

Caricamento Player...

Semplice da preparare, la vellutata di piselli e mandorle acquista un sapore unico e particolare grazie alla presenza delle mandorle che consentono di realizzare un primo piatto leggero e capace di confortare con il suo calore nelle fredde serate d’inverno post natalizie.

Un piccolo consiglio per accelerare i tempi: se non vi va di preparare il brodo vegetale, potete anche usare dei dadi normalmente in commercio. A voi la scelta.

Lo yogurt greco, inoltre, vi consentirà di dare maggiore morbidezza a questo piatto rispetto allo yogurt tradizionale, normalmente più umido di quello greco.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Ingredienti per la preparazione della vellutata di piselli e mandorle (4 persone)

  • 700 gr di piselli surgelati
  • 3 scalogni
  • 20 gr di mandorle in polvere
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1,2 l di brodo vegetale
  • 50 gr di yogurt greco
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q. b. di sale

Preparazione della vellutata di piselli e mandorle

Per preparare la vostra vellutata di piselli e mandorle, come prima cosa spellate gli scalogni e tritateli finemente. Metteteli a soffriggere con l’olio in una casseruola. Unite le mandorle in polvere e tostatele fino a quando non diventeranno dorate. Aggiungete i piselli e mescolate, irrorando con il brodo caldo. Fate cuocere per circa 20 minuti.

Nel mixer mettete a frullare i piselli con il brodo e il basilico, lasciando da parte qualche foglia per la decorazione del vostro piatto. Aggiungete lo yogurt, regolate di sale e mescolate.Versate la vellutata di piselli in piatti individuali e guarnite a piacere. Per un gusto più deciso potete anche aggiungere del peperoncino piccante. Servite in tavola ai vostri ospiti la vellutata di piselli e mandorle.

Gustate anche il leggero e buonissimo sformato di carote e piselli, altro piatto con cui disintossicarsi dopo le grandi abbuffate dei giorni di Natale.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/GialloZafferano/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!