Verdure all’egiziana con granella di nocciole

Le verdure all’egiziana sono un ottimo contorno pieno di salute.

chiudi

Caricamento Player...

Quasi un piatto di crudité ma con qualche sorpresa, queste verdure all’egiziana che danno molta soddisfazione a chi ama i sapori intensi. Sono un piatto fresco che consigliamo di abbinare alle pietanze più calde o ai fritti tipici della stagione invernale in un contrasto che esalta entrambe le portate. Accompagnatele con un bianco secco come il Fiano di Avellino.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′ + 30′ di spurgo

INGREDIENTI VERDURE ALL’EGIZIANA per 4 persone

  • 300 g di melanzane
  • 150 g di peperone rosso
  • 150 g di peperone giallo
  • 100 g di pomodoro fresco
  • 1/2 cipolla rossa
  • 50 g di granella di nocciole
  • 1 limone
  • erba cipollina
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale grosso
  • pepe e sale q.b.

PREPARAZIONE VERDURE ALL’EGIZIANA

Mondate e sbucciate le melanzane, tagliatele a dadini e mettetele in un contenitore chiuso cosparse di sale grosso e ricoperte d’acqua per 30 minuti. Nel frattempo fate bollire dell’acqua e immergete il pomodoro per 30 secondi. Estraetelo, passatelo sotto all’acqua fredda, sbucciatelo e tagliatelo a dadini.

Scolate bene le melanzane, asciugatele e cuocetele in una padella con 2 cucchiai d’olio per una decina di minuti. Unite il pomodoro e lasciate insaporire sul fuoco per qualche istante, poi versate su un piatto da portata.

Mondate e lavate i peperoni, tagliateli a pezzetti e aggiungeteli alle verdure nel piatto da portata. Mondate la cipolla, affettatela molto finemente e unitela alle verdure. Mondate lavate e tagliuzzate l’erba cipollina.

Spremete il limone e filtratene il succo. Distribuite la granella di nocciole e l’erba cipollina sulle verdure e mescolate. Condite con il limone, l’olio rimasto, sale e pepe e servite.

Per un pasto dai profumi del medio-oriente perché non provate a servirle in abbinamento a questa ricetta: “Crocchette di cous cous alla menta fresca“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!