Zuppa di cavoli verdi, ceci e cipollotti su pane abbrustolito

La zuppa di cavoli è un gran primo di stagione molto sostanzioso.

chiudi

Caricamento Player...

Visto che questa zuppa di cavoli contiene anche una bella quantità di ceci si può trattare tranquillamente come piatto unico, dal momento che i ceci come tutti i legumi sono fonte di proteine. Aggiungendo il pane abbrustolito tostato in forno avremo completato con i carboidrati e il sapore, arricchito da cipollotti e soffrittino, sarà delizioso.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 60′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI ZUPPA DI CAVOLI VERDI, CECI E CIPOLLOTTI per 2 persone

  • ½ cavolo verde
  • 6 o 7 piccoli cipollotti
  • 160 g di ceci in scatola
  • ½ cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 1 dado o gelatina da brodo
  • olio extravergine di oliva
  • pepe e sale q.b.

PREPARAZIONE ZUPPA DI CAVOLI VERDI, CECI E CIPOLLOTTI

Mettete i ceci in una pentola con 300 ml di acqua fredda. Portate a bollore, poi abbassate la fiamma, aggiungete l’alloro, un pizzico di sale e coprite. Fate cuocere finché si consuma l’acqua, mescolando ogni tanto. Nel frattempo mondate il cavolo e fatelo cuocere in pentola a pressione con due bicchieri d’acqua, per 10 minuti dal fischio.

Pulite e affettate i cipollotti e aggiungeteli ai ceci assieme ad altri 300 ml di acqua. Portate nuovamente a bollore, quindi riabbassate il fuoco e coprite. Fate ridurre il liquido quindi aggiungete il cavolo sminuzzato con la sua acqua di cottura. Aggiungete liquido a piacere, a seconda di quanto volete morbida la zuppa, il dado o gelatina da brodo, il pepe e aggiustate di sale.

Intanto, sminuzzate la cipolla e tritate l’aglio e fateli appassire per bene con l’olio in una padella antiaderente. Una volta pronti aggiungeteli alla zuppa e fate cuocere ancora per 10-15 minuti. Servite caldissima con pane abbrustolito.

I cavoli sono tra le verdure principe di questa stagione. Scoprite qui come cucinare i cavoletti di Bruxelles: “Come cucinare i Cavoletti di Bruxelles“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!