Sei un amante della semplicità e ti piacciono le tue finestre senza tende e tendaggi?

Ti piace essere svegliato al mattino dai raggi del sole piuttosto che dal ronzio del tuo cellulare? Purtroppo, dobbiamo deluderti: il tuo corpo non sarà d’accordo con te, gli piace di più il buio quando dorme.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

sonno

Attenzione alla TV e ai lampioni

Addormentarsi con la TV accesa o una lampada accesa di tanto in tanto non è un grosso problema. Ma assicuratevi che non diventi un’abitudine. Proprio come usare il cellulare poco prima di andare a letto. Qualsiasi luce di questo tipo interferisce con il sonno e ne riduce la qualità. È facile spegnere la TV e il cellulare, spegnere la lampada, ma che dire di tutta quella luce che entra nell’appartamento da fuori? Se la vostra camera da letto riceve luce dai lampioni, è meglio coprire le finestre con persiane o tende.

Avrete ora immaginato le decorazioni pacchiane e piene di polvere che adornavano molte case durante gli anni della nostra infanzia. Ma possiamo rassicurarvi. I tessuti per la casa sono ora disponibili in così tanti design diversi che anche i minimalisti irriducibili saranno in grado di scegliere. E si possono saltare del tutto le tende. Basta coprire le finestre di notte per tenere fuori la luce della strada. Inoltre, le tende o le persiane renderanno il vostro appartamento più accogliente e vi proteggeranno dagli sguardi indiscreti dei vicini e dei passanti, il che sarà particolarmente apprezzato dai proprietari di case al piano terra o dai residenti di appartamenti situati ai piani inferiori della casa.

Al buio si riposa meglio

E perché è così importante spegnere la TV, spegnere tutte le lampade e usare le tende? Qualsiasi luce influisce negativamente sulla produzione di melatonina, l’ormone del sonno che si occupa non solo di addormentarsi ma anche di svegliarsi o di cambiare i cicli del sonno. Una mancanza di questo influisce poi sulla qualità generale del tuo sonno e può avere un impatto sulla tua salute. La carenza di melatonina a lungo termine si traduce non solo in stanchezza, ma anche in una minore resistenza allo stress, invecchiamento precoce della pelle e, nei casi peggiori, problemi psicologici e complicazioni correlate. Basta seguire alcune semplici linee guida per svegliarsi sentendosi rinfrescati ogni mattina. Oltre a oscurare la stanza, spegnere le luci dell’appartamento e mettere via presto il cellulare o altre fonti di luce blu, si dovrebbe anche abbassare la temperatura della camera da letto, ventilarla a sufficienza prima di dormire o stabilire un orario regolare per andare a letto.

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 15-12-2021


I ristoranti sono sempre esistiti?

Ecco le migliori app per gestire la raccolta differenziata dei rifiuti