I formaggi a pasta molle sono tutti quei formaggi freschi, leggeri e spalmabili, delicati al palato che oltre ad essere molto buoni possono avere diversi utilizzi in cucina.

La lavorazione della cagliata dei formaggi a pasta molle non è soggetta a riscaldamento o pressione, mantenendo il formaggio morbido, liscio e cremoso e con un contenuto di acqua mediamente alto circa del 40% e 70%.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

formaggi spalmabili

Il gusto e la tradizione

Chi se ne intende di formaggi freschi è il Caseificio Comellini di Castel San Pietro Terme, che gode di una posizione strategica e rimane fedele alle tradizioni ed usanze emiliane-romagnole. In particolare, ponendo l’attenzione sul meraviglioso territorio e seguendo le usanze, Caseificio Comellini è uno dei produttori storici dello Squacquerone di Romagna e del Formaggio di Castel San Pietro.

Lo Squacquerone è prodotto prestando attenzione agli ingredienti e alle materie prime scelte. La terra di provenienza di questo delizioso formaggio incide molto nella sua qualità; infatti, il gusto porta con sé le radici del territorio.

Il Formaggio di Castel San Pietro propone in tavola il giusto connubio tra durezza e delicatezza. Grazie a una breve stagionatura che gli conferisce la ruvidità esterna per perdersi al suo interno in un cuore morbido e cremoso, il sapore è delicato e l’aroma di burro fresco è conferito dai fermenti selezionati.

Grazie a questi deliziosi formaggi è possibile arricchire con una nota di gusto e cremosità primi piatti, secondo invitati, piatti freddi ma anche dessert.

Vediamo nel dettaglio come poterli utilizzare in cucina.

Antipasti

Se state pensando ad un antipasto leggero ma gustoso allo stesso tempo, il formaggio spalmabile è un’ottima idea per riproporlo. Si possono creare degli antipasti finger food, da poter consumare non necessariamente seduti attorno a un tavolo.

Accoppiando i giusti ingredienti si possono creare delle pietanze davvero sfiziose: è possibile accostarlo al prosciutto crudo, si può spalmare su dei crostini oppure si possono ricreare delle tartine con sopra il formaggio e ortaggi freschi, come cetrioli o pomodori.

Anche il pesce crudo è ottimo, si sposa alla perfezione: ad esempio, con il salmone o basta pensare al sushi che molto spesso è accompagnato dal formaggio cremoso.

Un’altra alternativa da proporre come antipasto sono i tramezzini, ci sono svariati modi per farcirli oltre il formaggio spalmabile, si può utilizzare del prosciutto (preferibilmente quello cotto) o sono amatissimi quelli con il salmone. Si possono ricreare anche dei cestinetti di pasta sfoglia ripieni o dei bignè salati.

Verdura cruda

Immaginate di mordere un cetriolo croccante e nel frattempo sentir sciogliere in bocca la cremosità del formaggio. Sì, perché le verdure crude si sposano alla perfezione con il formaggio spalmabile. Inoltre, questi piatti sono molto belli da vedere, in quanto si può giocare con i colori degli ortaggi.

Un’ottima idea sarebbe anche quella di arricchire col formaggio una buona insalata di pomodori e lattuga aggiungendo gusto ma rimanendo leggeri.

Se state preparando dei panini imbottiti, l’aggiunta del formaggio cremoso li renderà meno asciutti e più morbidi.

Anche la verdura cotta può sposarsi con il formaggio spalmabile, ad esempio dopo aver grigliato le zucchine, è possibile tagliarle a fettine e farcirle con la crema di formaggio, arrotolandole e infilzandole in degli spiedini. Un’idea particolare per proporre le verdure con un tocco in più.

Primi piatti

Questa prelibatezza è azzeccata anche nei primi piatti. Se stiamo preparando il riso o la pasta, il formaggio può essere aggiunto e poi diluito con un po’ di acqua di cottura per creare un condimento perfetto, a cui aggiungere verdure come le zucchine.

Basta un po’ di fantasia e, sposando i giusti ingredienti con le giuste dosi, si possono ricreare primi piatti deliziosi.

Torte salate

Possono essere servite come secondo e, utilizzando adeguatamente diversi ingredienti, rappresentano dei piatti ricchi e gustosi: stiamo parlando delle torte salate. Oltre al formaggio è possibile farcirle con spinaci o speck, oppure un’altra alternativa è quella di proporla con il salmone, ingrediente che si sposa sempre bene con il formaggio spalmabile.

Dolci

I formaggi molli con la loro alta componente d’acqua risultano anche decisamente dolci ed è per questo che è possibile utilizzarli per alcuni tipi di dessert, ad esempio per preparare delle gustose cheescake, yogurt o crostate alla frutta.

Il sapore di queste prelibatezze risulterà fresco e leggero.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 27-07-2022


Come pulire i fagiolini: tutti i segreti per un metodo pratico e veloce

Tutti i segreti su come digerire i cetrioli