La felicità ha varie forme e, a volte, anche quella del cibo.

Ci sono alimenti che influenzano l’umore e che sono in grado di farci stare bene perché ricchi di vitamine, antiossidanti e sali minerali. Cibi che piacciono al palato e alla mente, capaci di scacciare la malinconia e generare buonumore.

Oltremanica li chiamano mood food ma fu un gastronomo francese, tale Jean Anthelme Brillat Savarin, a teorizzare nel suo libro ‘Fisiologia del gusto’ che ciò che mangiamo ha effetti oltre che sul corpo anche sulla psiche.

È un po’ quello che succede quando ci concediamo una pausa con del buonissimo gelato GROM: i problemi svaniscono, la mente si libera, la serenità ritorna. Se gustato in compagnia, poi, gli effetti sono ancora più evidenti, come se il mondo tornasse finalmente in equilibrio.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Gelato furbo alla frutta

10 alimenti che generano buonumore

Ma il gelato non è l’unico alimento che favorisce il buonumore: di seguito ecco riportati 10 cibi che incidono positivamente sul nostro benessere psicofisico.

Il consiglio, come sempre, è inserirli all’interno di una dieta equilibrata e affiancare al consumo delle sane abitudini di vita, in modo da poter dare dei reali benefici.

  1. I mirtilli: mangiare mirtilli previene lo stress e, come sottolineato da una ricerca pubblicata sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, migliora la memoria. Tali benefici si devono ai numerosi antiossidanti e vitamine che questi frutti contengono.
  2. Le patate dolci: secondo uno studio del Center of Science in the Public Interest (Stati Uniti), mangiare patate dolci aumenta i livelli di deidroepiandrosterone e serotonina, cioè degli ormoni responsabili del buonumore.
  3. Gli spinaci: ricchi di nutrienti come vitamina C e magnesio, gli spinaci contribuiscono alla produzione di serotonina e dopamina, favorendo il buonumore. Lo conferma la ricerca del 2018 pubblicata sul Journal of Clinical Medicine.
  4. Le uova: ricche di vitamine del gruppo B, contengono Omega 3, vitamina D, zinco e triptofano, le uova danno energia, aiutano la mente a focalizzarsi su pensieri positivi e allontanano le preoccupazioni.
  5. Lo yogurt: molti studi, come quello apparso sul Food Research International, confermano che il consumo quotidiano di yogurt, preferibilmente al gusto vaniglia, fa bene all’umore e anche all’organismo.
  6. Le banane: grazie alle vitamine del gruppo B e all’elevato potassio in esse contenute, le banane donano energie e aiutano ad alleviare lo stress.
  7. Le lenticchie: secondo quanto si legge sullo studio pubblicato nel 2017 sul Journal of the Science of Food and Agriculture, le lenticchie contengono tirosina e acido gamma-amminobutirrico che, una volta assunte, generano una forte sensazione di benessere.
  8. Cioccolato fondente: ad alto contenuto di probiotici, antiossidanti e triptofano, il cioccolato fondente stimola il rilascio di ormoni connessi all’emotività, svolgendo anche una funzione antidepressiva.
  9. Le noci: le noci contribuiscono al benessere psicofisico dell’uomo grazie alla presenza di neuroprotettori (come vitamina E, folati, magnesio, melatonina e omega 3) che migliorano le prestazioni intellettive.
  10. I pomodori: secondo uno studio apparso sul Journal of Affective Disorders, i pomodori, ricchi di vitamine, fosforo e potassio, proteggono il cervello dallo stress a favoriscono la sensazione di benessere.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 21-02-2022


Come si prepara l’acqua madre, il sostituto del lievito di birra!

Tovagliolo portaposate fai da te? Ecco le idee più creative