Genova celebra il suo piatto tipico con il Campionato Mondiale del Pesto

Torna a Genova la settima edizione del Campionato Mondiale del Pesto, in onore del condimento ligure per eccellenza.

Sabato 17 marzo 2018, presso  Palazzo Ducale, nel cuore della città di Genova, si terrà Il Campionato Mondiale del Pesto Genovese. Un appuntamento biennale organizzato dall’Associazione Culturale Palatifini, che vede sfidarsi cuochi amatoriali, nella realizzazione del condimento perfetto.

Lo svolgimento del Campionato Mondiale del Pesto

La gara è aperta a tutti. L’uso del mortaio di marmo è fondamentale per la sfida. Cento sfidanti parteciperanno al Campionato Mondiale del Pesto, tra aromi, profumi e il colore intenso delle foglie di basilico pestate a mano. La giuria è composta da 30 giudici: esperti di alimentazione, giornalisti ristoratori e degustatori italiani e stranieri, il cui compito è quello di proclamare il campione di Pesto al Mortaio 2018.

Durante la pausa pranzo la pasta al pesto sarà la portata d’onore, offerta a tutti nella piazza di Palazzo Ducale; mentre all’ora di merenda sarà possibile gustare un fresco gelato al basilico.

Verso sera, per concludere in allegria, ci sarà uno spettacolo pirotecnico e la manifestazione Pesto Party, su invito, dedicata alla degustazione del Pesto Genovese nelle sue varianti.

La storia del Pesto Genovese

La storia del Pesto Genovese affonda le sue radici nell’Ottocento, come derivato da salse pestate, molto in voga in questo periodo. Il basilico è l’ingrediente chiave di questo condimento; ma non una varietà qualunque: la tradizione vuole che siano le foglie più giovani della varietà dei quartieri genovesi di Pra’ ad essere le prescelte.

Pesto Genovese
Fonte foto: https://pixabay.com/it/pesto-basilico-cibo-organico-salute-1556974/

Il Pesto Genovese viene usato per condire i formati di pasta regionali come i pansotti, le trenette e le trofie; ad esempio. Numerose sono le varianti create ad hoc per soddisfare i gusti di tutti: con e senza aglio, utilizzando diverse varietà di basilico, con oli dal sapore più o meno intenso. L’unica regola per la realizzazione del Pesto Genovese sarebbe l’utilizzo del mortaio di marmo: elemento indispensabile per la sua creazione.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-03-2018

X