Il vino bianco più buono al mondo parla marchigiano, lo hanno decretato gli esperti della rivista “Wine Enthusiast” di New York, nella loro classifica mondiale.

La classifica Wine Enthusiast 2021 è arrivata con tante sorprese, in particolare per l’Italia. Dalla pubblicazione annuale si evince che il vino bianco più buono al mondo è tutto italiano. Giudicato come produzione migliore del settore, a livello mondiale, il prodotto ha origini marchigiane. Gli italiani, però, hanno anche altri motivi per festeggiare. In questa classifica, che raccoglie i 100 vini migliori, include altre 18 produzioni tutte made in Italy.

Scopriamo subito quale vino è in cima alla lista!

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Vino bianco più buono al mondo
Vino bianco più buono al mondo

Il miglior vino bianco del mondo è italiano, la classifica

La migliore produzione del settore, a livello mondiale, è il Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2019 di Bucci. Si tratta di una produzione che ha origine da un vitigno autoctono marchigiano, presente sulle colline vicine alle città di Jesi e Matelica. Questo prodotto italiano è stato giudicato il miglior bianco nella nuova classifica, stilata dagli esperti della rivista “Wine Enthusiast”. Diretto da Kerin O’Keefe e situato a New York, questo magazine pubblica ogni anno la lista delle migliori produzioni.

In merito al prodotto originario delle Marche, gli esperti hanno scritto: “Questo splendido bianco si apre con seducenti aromi di macchia mediterranea, fiori gialli primaverili, eucalipto e agrumi. Il delizioso palato offre sentori di succosa pesca gialla, finocchio, mandorla bianca e un accenno di pompelmo, insieme a un’acidità piccante. Una nota minerale e salina aggiunge profondità”.

Tuttavia, è bene precisare che, nella classifica Wine Enthusiast 2021, il Verdicchio occupa il secondo posto. Al primo, c’è lo Château Siran 2018 Margaux. Essendo quest’ultimo un vino rosso, la produzione italiana rimane comunque la migliore al mondo in termini di vino bianco. Ad ogni modo, questo non è l’unico nostro rappresentante. Nella lista compaiono anche i nomi di altri 18 prodotti italiani: 11 bianchi e 7 rossi.

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 31-12-2021


Sapete tutti la storia sul perché la Befana porta il carbone?

Brigata di cucina: conoscete la gerarchia dei vari ruoli?