Cavoletti di Bruxelles con castagne

Cavoletti di Bruxelles con castagne

Cavoletti di Bruxelles con castagne

chiudi

Un contorno che starà benissimo al fianco di un bell’arrosto classico: cavoletti di Bruxelles con castagne, ideali per il menu’ di Natale!

I cavoletti di Bruxelles con castagne saranno l’accompagnamento che cercate per dare ancora più gusto agli arrosti farciti del pranzo di Natale, ma potranno essere il “rinforzo” perfetto anche per un tagliere di formaggi di varia stagionatura, e salumi di diversi tipi.

Sembra che un modo efficace per eliminare l’inconveniente del cattivo odore dei cavoletti di Bruxelles in cottura, sia quello di aggiungere alla loro acqua – quindi in pentola – una fettina di pane impregnato di succo di limone oppure di aceto di vino: eviterete così che la cucina si impregni di quell’odore solforoso per svariate ore. In questo modo i vostri ospiti potranno godersi le vostre ricette di Natale senza rimanere nauseati

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 500 gr di cavoletti di Bruxelles
  • 300 gr di castagne
  • 2 foglie di alloro
  • burro q.b.
  • acqua o brodo vegetale q.b.
  • 2 cucchiai di Marsala secco
  • sale, pepe bianco o nero

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri cavoletti di Bruxelles con castagne, tra le ricette più semplici e amate, incidete le castagne con un coltello, e fatele scottare in acqua per alcuni minuti. Prelevatele dall’acqua, privatele della buccia e poi mettetele a lessare per una mezz’oretta all’incirca, insieme a due foglie di alloro. Se preferite, per dare più sapore alle castagne, potete lessarle in brodo vegetale, anziché in semplice acqua.

Pulite i cavolini di Bruxelles, eliminando le foglie più esterne e praticando un taglietto a forma di croce sul gambo, in modo che possano cuocersi meglio all’interno.

Lessate i cavoletti in acqua, meglio se salata con del sale grosso, per una decina di minuti all’incirca.

In una pentola (o padella) con il fondo antiaderente, fate sciogliere un pezzetto di burro – circa 40 grammi – e fate saltare le castagne e i cavoletti di Bruxelles.

Sfumate il tutto con un paio di cucchiai di Marsala secco, che darà un retrogusto molto piacevole al contorno. Eventualmente aggiustate di sale fino (e di pepe, se volete) e poi spegnete il fuoco, lasciando intiepidire prima di servire.

Servite i vostri cavoletti di Bruxelles con castagne come contorno ai più svariati secondi piatti di carne e formaggi.

Buonissimi anche i cavoletti in agrodolce: viva le ricette veloci e semplici!

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr