Scaloppine all’uva

Scaloppine all’uva

Scaloppine all’uva

chiudi

Prepariamo oggi le deliziose scaloppine all’uva, un secondo piatto molto delizioso e ideale per le fredde serate d’autunno.

Oggi prepariamo le scaloppine all’uva, un secondo piatto molto delizioso che vi consentirà di realizzare una variante molto golosa delle tradizionali scaloppine di vitello. Come idea risparmio, vi suggeriamo, eventualmente, di preparare le scaloppine con petto di pollo o di tacchino. Si tratta in ogni caso di un secondo molto semplice da preparare che però stupirà tutti i vostri ospiti, soprattutto grazie al retrogusto molto delicato che ci viene dato dall’uva (si richiedono generalmente chicchi grandi, rotondi e molto succosi).

Mettiamoci all’opera e realizziamo questa gustosissima ricetta!

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 scaloppine di vitello
  • 200 gr di uva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 spolverata di pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare le scaloppine all’uva, battete la carne servendovi di un batticarne e tagliuzzate il bordo con un paio di forbici. Allargate la farina su un piatto e passatevi le fettine da entrambi i lati premendo col palmo delle mani. Scrollate via l’eccesso di farina. Scaldate il burro in una larga padella e adagiatevi le scaloppine in uno solo strato.

Cuocetele 2 minuti, voltatele con due cucchiai e cuocetele per 2 minuti anche dall’altra parte. Tenetele in caldo tra due piatti. Staccate gli acini di uva nella padella col fondo di cottura della carne e unite il vino e mezzo bicchiere di acqua calda, cuoceteli 5 minuti.

Rimettete la carne in padella, salatela e pepatela e insaporitela ancora 1 minuto a fuoco medio. Rigiratela nel sugo con due cucchiai. Servite le vostre scaloppine all’uva con contorno di chicchi d’uva per un effetto sicuramente molto piacevole anche alla vista, oltre che al palato.

Gustate, se volete, anche le scaloppine di vitello ai funghi champignon.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST