Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
• 100 g di spinaci cotti
• 100 g di ricotta
• 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
• 1 pizzico di noce moscata
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Per i salatini, la ricetta base prevede sempre l’utilizzo della pasta sfoglia. A questa si aggiungono altri ingredienti per ottenere stuzzichini favolosi.

I salatini di pasta sfoglia sono come le ciliegie, o forse anche peggio: una volta assaggiato il primo è davvero difficile smettere di mangiarli. Con la loro consistenza friabile e tutta la gamma di sapori, sono ottimi anche da servire come aperitivo agli amici e, unitamente al fatto che sono facili da preparare, diventeranno presto una delle vostre ricette preferite. Il bello dei salatini fatti in casa è che si possono preparare in base ai propri gusti, evitando così di doversi “accontentare” di quelli proposti dal vostro forno di fiducia. A noi piace tantissimo preparare i salatini in tanti gusti diversi, creando un vassoio davvero vario e colorato. Ecco come fare i salatini e quali sono le ricette che seguiamo per prepararli!

Salatini ai wurstel

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Salatini ai Wurstel
Salatini ai Wurstel

Sono tra i preferiti dei più piccoli ma anche i grandi difficilmente riescono a resistergli. Noi prepariamo i salatini ai würstel con solo tre ingredienti aromatizzandoli con della senape, ma volendo potete anche prepararne metà alla senape e metà al ketchup. Ecco come!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronta
  • 10 wurstel
  • 2 cucchiai di senape

Srotolate la pasta sfoglia e spalmate un sottile strato di senape. Adagiate il primo würstel lungo il lato corto, arrotolate e, non appena la sfoglia si sovrappone, premete bene e tagliate. Adagiate un altro würstel e procedete fino a esaurire la sfoglia. Ricavate poi dei cilindretti da 2 cm circa, adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e cuocete a 180°C per 20 minuti o fino a che non saranno belli dorati. Serviteli una volta intiepiditi.

Girelle di pasta sfoglia

Girelle di sfoglia
Girelle di sfoglia

Tra tutti i salatini, la ricetta che più ci piace è quella delle girelle di pasta sfoglia. A farci andar fuori di testa è l’abbinamento tra il pomodoro e il formaggio, lo stesso della pizza, che però in questa preparazione con la pasta sfoglia è ancora più accentuato. Anche questa volta bastano pochi ingredienti per preparare questi salatini fatti in casa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 100 g di salsa di pomodoro
  • 100 g di formaggio a fette stagionato
  • origano secco q.b.

Srotolate la pasta sfoglia e spalmate sulla superficie la salsa di pomodoro condita con origano e sale. Mantenetivi un po’ distanti dai bordi per evitare che arrotolando fuoriesca tutto. Coprite poi con il formaggio a fette e arrotolate ben stretto aiutandovi con la carta forno. Ricavate delle fette di un paio di centimetri, adagiatele su una teglia rivestita di carta forno e cuocete a 180°C per 10-15 minuti, fino a che non saranno gonfi e dorati. Serviteli poi una volta intiepiditi.

Rustici di pasta sfoglia

Rustici di pasta sfoglia
Rustici di pasta sfoglia

I rustici di pasta sfoglia sono una delle ricette di salatini più versatili in assoluto. Il ripieno infatti è semplice da personalizzare in base ai propri gusti e si può optare per i classici abbinamenti che si trovano in panetteria, come quello tonno e peperoni, oppure uno delicato e perfetto per i vegetariani, ripieno di magro con ricotta e spinaci.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g di spinaci cotti
  • 100 g di ricotta
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 pizzico di noce moscata
  • sale q.b.

Tritate gli spinaci cotti e amalgamateli in una ciotola con la ricotta, il parmigiano, sale e la noce moscata. Una volta ottenuto un ripieno piuttosto asciutto, trasferitelo in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia da un centimetro. Stendetene una striscia distante circa un centimetro dal lato corto della sfoglia, arrotolate e appena si sovrappongono, tagliate. Procedete con un’altra striscia di ripieno, arrotolando di volta in volta, fino a esaurire gli ingredienti. Tagliate poi a tocchetti di 2 cm i rustici, adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e cuocete a 180°C per 15-20 minuti, fino a che la sfoglia non sarà dorata e croccante. Serviteli una volta intiepiditi.

Salatini di pasta sfoglia e gamberi

Salatini di pasta sfoglia e gamberi
Salatini di pasta sfoglia e gamberi

Per rendere felici proprio tutti, vi consigliamo di provare anche i nostri salatini di pasta sfoglia con gamberi. Semplici e dal sapore delicato, somigliano a delle piccole brioche e sono perfette per arricchire ancor di più le vostre proposte di salatini.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • 16 code di gamberi
  • 1 uovo per spennellare
  • semi di papavero q.b.
  • semi di sesamo q.b.
  • sale q.b.

Ricavate dalla sfoglia 16 fette e adagiate in prossimità della parte più larga un gambero pulito. Arrotolate per bene dalla base fino alla punta, e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno. Spennellateli con l’uovo, decorate con i semi e infornate a 180°C per 12-15 minuti, fino a quando non saranno belli dorati. Serviteli una volta che si saranno intiepiditi.

Pizzette di pasta sfoglia

pizzette di pasta sfoglia
pizzette di pasta sfoglia

Il segreto che rende le pizzette presenti nei vassoi di salatini così buone è proprio quello di essere preparate con questa ricetta. Le pizzette di pasta sfoglia sono facili, veloci e gustosissime, ottime da personalizzare a piacere con olive, funghetti o acciughe in base ai vostri gusti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 100 g di passata di pomodoro
  • 80 g di mozzarella
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • origano q.b.

Srotolate la sfoglia e ricavatene dei quadratini da circa 3 cm di lato. Adagiateli su una teglia rivestita di carta forno, spennellateli con un filo di olio e poi conditeli con la passata di pomodoro profumata con origano, sale e pepe e la mozzarella ben asciutta tagliata a tocchetti. Cuocete a 200°C per 15 minuti quindi serviteli una volta tiepidi.

Come preparare un vassoio di salatini misti

Il bello dei salatini è che si possono preparare in moltissimi modi senza sforzo. Questo dovrebbe quindi essere un vantaggio per la realizzazione di un vassoio di salatini misti, perfetti per i compleanni o per un aperitivo tra amici. Se conoscete i gusti dei vostri commensali, non dovrebbe essere difficile inserirli nei salatini fatti in casa, viceversa, i gusti che vi abbiamo proposto solitamente sono in grado di accontentare tutti.

In base all’occasione poi, calcolate il quantitativo di salatini necessario. Per un aperitivo con gli amici e per una festa di compleanno, 6-8 pezzi a persona sono più che sufficienti. Tenete presente che è sempre meglio averne qualcuno in più piuttosto che rimanere a bocca asciutta.

TAG:
Aperitivo

ultimo aggiornamento: 26-07-2021


Deliziosi crostini al salmone con pane senza glutine alla quinoa

Bagel: la ricetta originale del donut salato!