L’aceto balsamico di Modena IGP è un prodotto della tradizione italiana conosciuto in tutto il mondo, ideale per condire o guarnire tantissimi piatti.

Oggi scopriamo un ingrediente della nostra tradizione fra i più conosciuti e apprezzati non solo in Italia, bensì in tutto il mondo: l’aceto balsamico di Modena, prodotto la cui consacrazione è avvenuta nel 2009, quando l’Unione Europea ha ufficialmente registrato questo prodotto come IGP.

L’aceto balsamico di Modena viene ricavato unendo i mosti d’uva, che vengono fermentati o cotti, con un aceto di vino invecchiato e una leggera aggiunta di caramello (che solitamente non va mai oltre al 3%) e che serve per dare colore e dolcezza alla preparazione. Dal profumo delicato e intenso, e dal colore bruno, questo aceto particolare si presenta con un gusto agrodolce e leggermente acido, e il suo sapore si abbina perfettamente a tantissimi ingredienti, dalla carne al formaggi, fino ad arrivare anche alle verdure e ad alcuni tipi di frutta.

E ora che abbiamo conosciuto le caratteristiche di questo meraviglioso prodotto dell’eccellenza italiana, scopriamo qualche ricetta gustosa a base di aceto balsamico di Modena!

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Aceto balsamico di Modena IGP
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/96dpi/

Ricette sfiziose con l’aceto balsamico di Modena IGP

L’aceto balsamico è un ingrediente che si presta a tantissime ricette diverse, e che non serve solamente per condire l’insalata! Con questo delizioso prodotto potrete preparare molti piatti sfiziosi, come ad esempio un risotto all’aceto balsamico e zafferano, preparazione in cui l’aceto viene messo a freddo una volta che il risotto è pronto da servire in tavola.

Esistono poi tantissimi secondi piatti, soprattutto di carne, che si possono cucinare con questo ingrediente. A cominciare da un ottimo filetto all’aceto balsamico, una ricetta in cui il manzo viene prima infarinato e poi cotto ad alta temperatura, infine viene bagnato con brodo e aceto balsamico, che insieme vanno a formare una sorta di riduzione di aceto balsamico, una salsa densa e appetitosa. Provatelo anche con la glassa di aceto balsamico di Modena!

Altra ricetta molto interessante sono le cipolle caramellate all’aceto balsamico, ottime sia servite come contorno per un piatto di carne e ideali per guarnire hamburger home made e panini di ogni genere. Per farle, tagliate due cipolle rosse in maniera grossolana e fatele stufare in una casseruola capiente. Aggiungere olio extravergine, sale, pepe e sfumate con del vino bianco. A questo punto, fate caramellare con due cucchiai di zucchero e aceto balsamico, e lasciate cuocere per circa 45 minuti, aggiungendo anche due cucchiai di passata di pomodoro per rendere la salsa più densa. Una preparazione facile e che stupirà tutti quanti!

E se volete scoprire altre ricette con l’aceto balsamico di Modena IGP, provate anche questi asparagi con feta, mandorle e aceto balsamico! Un piatto velocissimo e delizioso!

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/96dpi/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 06-11-2017


Risotto ai porri croccanti mantecato al Parmigiano reggiano grattugiato

Minestra di zucca al latte: un piatto unico delizioso!