Un altro modo di profumare il bucato è quello di usare l’aceto di vino bianco, che oltre a profumare, ammorbidisce perché leva via tutti i residui di calcare e sapone dai tessuti.

Tutto quello che dovrete fare è riempire la vaschetta dell’ammorbidente con 2 parti d’aceto bianco e 1 di acqua.

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Cattiva digestione: chiodi di garofano

Collutorio casalingo: cannella