Cestini di meringa con crema al bergamotto, un dolcetto d’effetto e golosissimo. Ecco la ricetta passo per passo!

Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare i cestini di meringa con crema al bergamotto, perfetti da servire come fine pasto al termine di un pranzo o una cena in famiglia. Questi cestini sono preparati con la meringa cotta in forno a mo’ di cestini, che una volta freddi vanno farciti con una profumatissima crema pasticcera al bergamotto. Molto importante è realizzare cestini delle stesse dimensioni in modo da ottenere una cottura omogenea.

Ingredienti per preparare i cestini di meringa con crema al bergamotto (per 4 persone)

Per i cestini di meringa:

  • 130 g di albumi
  • 130 g di zucchero semolato
  • 130 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Per la crema al bergamotto:

  • 250 ml di latte
  • 50 g di zucchero
  • 30 g di farina di riso
  • 1 tuorlo e 1/2
  • 1 cucchiaio di scorza di bergamotto

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 70′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

cestini di meringa con crema al bergamotto
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/179862578847165555/

Preparazione dei cestini di meringa ripieni

Per preparare i cestini di meringa ripieni iniziate dalla preparazione della meringa: mescolate lo zucchero a velo con lo zucchero semolato poi montate gli albumi a neve ben ferma con metà dello zucchero e il succo di limone. Lavorate per almeno 5 minuti, poi aggiungete il resto dello zucchero facendo attenzione a non smontare gli albumi.

Trasferite la meringa all’interno di una tasca da pasticcere e formate i nidi di meringa direttamente su di una teglia foderata con carta da forno. Infornate in forno già caldo a 100 °C e fate cuocere per 60 minuti.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera al bergamotto: mettete il latte in un pentolino con la scorza di bergamotto e a parte lavorate lo zucchero con i tuorli in modo da ottenere un composto spumoso. Aggiungete pian piano la farina e mescolate bene. Prima che il latte raggiunga il momento dell’ebollizione togliete dal fuoco e versate il latte a filo nella ciotola con le uova, mescolando di continuo. A questo punto ponete nuovamente sul fuoco e fate addensare senza mai smettere di mescolare.

Terminata la cottura della crema spegnete il fuoco e fate raffreddare coprendo con la pellicola a contatto in modo da evitare che si formi la pellicina sulla superficie. Intanto fate raffreddare anche le meringhe all’interno del forno socchiuso.

Vediamo ora come farcire le meringhe: trasferite la crema in una tasca da pasticcere e farcite i nidi di meringhe con la crema, decorate a piacere.

In alternativa, vi consiglio di provare la meringa pavlova.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/179862578847165555/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 28-02-2018


Baguette di farro con pomodoro e olio aromatizzato al basilico

Insalata di porri con bacon e pomodori: per un contorno ricco di gusto