Chow mein: come preparare i noodles cinesi saltati in padella

Chow mein, gli spaghetti saltati con verdure tipici della cucina cinese

Ingredienti:
• 400 g di noodles cinesi all'uovo
• 230 g di carne di maiale
• 6 spicchi di aglio
• 20 gamberi
• 2 carote
• 200 g di germogli di soia
• 1 cipolla
• 6 cipollotti
• 200 g di cavolo cappuccio
• 5 cucchiai di salsa di ostriche
• 6 cucchiai di salsa di soia
• olio di sesamo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Le ricette con i noodles della cucina cinese sono davvero infinite, proprio come per i nostri spaghetti. Ecco come preparare i chow mein con verdure e maiale.

Il termine chow mein indica un piatto di origine cinese diffusosi poi in tutto il mondo in seguito alla diaspora di questo popolo. Difficile identificare la ricetta originale degli chow mein perché ogni famiglia ha la sua. A rimanere invariati però sono i noodles, quelli all’uovo, che conferiscono al piatto il suo caratteristico aspetto.

Quale che sia la ricetta degli spaghetti fritti che sceglierete di preparare i passaggi chiave saranno il taglio delle verdure, la cottura nel wok e il condimento con le salse. Da qui è poi possibile prepararli con il pollo, con il maiale o con i gamberi oppure scegliere una variante vegetariana utilizzando tofu e seitan.

Chow mein
Chow mein

Come preparare gli chow mein noodles

  1. Come prima cosa tagliate la carne di maiale a striscioline il più sottili possibili e mettetele in una ciotola con un cucchiaio di olio e uno di salsa di soia a marinare per almeno mezz’ora.
  2. Pulite i gamberi togliendo dapprima il carapace quindi con una piccola incisione il filamento nero dell’intestino.
  3. Preparate le verdure: sbucciate e affettate finemente la cipolla, tagliate a rondelle il cipollotto, tritate l’aglio con l’apposito utensile in modo da ottenere una pasta e affettate finemente il cavolo cappuccio.Sbucciate anche le carote, rimuovete le estremità e grattugiatele con la grattugia a fori grossi (oppure tagliatele alla julienne).
  4. In un wok scaldate 2 cucchiai di olio di sesamo, unite aglio e cipolla e dopo 3 minuti aggiungete il maiale e i gamberi. Fateli cuocere a fuoco vivace per 5 minuti prima di unire carote, cavolo cappuccio e germogli di soia.
  5. Nel frattempo lessate a parte i noodles all’uovo per il tempo indicato sulla confezione (solitamente attorno ai 5 minuti) e una volta pronti scolateli direttamente nel wok. Saltate a fuoco vivace e unite la salsa di soia rimanente e la salsa di ostriche. Lasciate insaporire 2 minuti quindi servite ben caldi.

Desiderate sperimentare altre ricette con i noodles? Provate la zuppa di noodles alle verdure.

ultimo aggiornamento: 05-02-2020