Cioccolato di Modica IGP: storia, caratteristiche e idee in cucina

Il cioccolato di Modica è una preparazione che segue da secoli l’antica ricetta tradizionale siciliana, con cui si ottiene un prodotto particolare e gustoso.

chiudi

Caricamento Player...

A Modica il cioccolato viene chiamato ciucculata muricana, e si produce secondo l’antica ricetta della tradizione del posto, che pare risalga al Sedicesimo secolo, quando gli spagnoli introdussero fra la popolazione le tecniche per la preparazione del cioccolato. Il cioccolato di Modica, però, non è il solito cioccolato che siamo abituati a mangiare: dalla consistenza più farinosa e granulosa, verrebbe da dire più grezza, questo prodotto risulta sia al tatto che al gusto davvero particolare, e le sue caratteristiche lo rendono senza ombra di dubbio un vanto dell’eccellenza italiana.

Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere sul cioccolato modicano!

Cioccolato di Modica: caratteristiche e storia

I metodi per preparare questo cioccolato particolare sono davvero antichi, e fanno capo alle tecniche di lavorazione sudamericane. Il metodo con cui si produce questo cioccolato viene detto metodo a freddo, poiché il cacao salta la fase del concaggio e viene lavorato a una temperatura bassissima, intorno ai 40°. Questo fa sì che il risultato sia più grezzo e che lo zucchero inserito durante la preparazione non si sciolga del tutto, dando vita a un cioccolato unico nel suo genere.

Ma la cosa interessante è che questo prodotto non è mai passato alla fase della produzione industriale, e questo ha fatto sì che nel corso degli anni abbia mantenuto le sue peculiarità, la sua autenticità e il suo gusto unico e inimitabile, tutte cose che hanno portato alla denominazione IGP.

Cioccolato di Modica
https://it.pinterest.com/pin/398076054555422294/

Alla vista, questo cioccolato si presenta scuro, poco lucido, con sfumature farinose sul bianco. L’interno, invece, è visibilmente granuloso, grazie anche ai grani di zucchero che durante la lavorazione vengono lasciati interi al suo interno. Il gusto ricorda molto le note amare del cacao tostato.

Cioccolato di Modica: ricette e idee in cucina

Questo cioccolato ruvido e farinoso può essere utilizzato in cucina come un cioccolato fondente normale, e sono tante le ricette a cui si presta, anche se come tutti i prodotti eccellenti, è gustandolo al naturale che esprime al meglio le sue potenzialità.

Se volete utilizzarlo in cucina potete realizzare tantissimi dolci differenti, da una torta al cioccolato ad una semplice e squisita mousse al cioccolato. Insomma, con un prodotto così, non vi resta che scatenare la fantasia!

https://it.pinterest.com/pin/398076054555422294/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!