Ingredienti:
• 80 g di nocciole senza buccia
• 150 g di zucchero
• 220 ml di panna fresca
• 200 ml di latte
• 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
• 1 uovo
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Gelato alla nocciola: come prepararlo in casa con la gelatiera, con il Bimby e senza per una merenda golosissima!

È uno dei gusti di gelato più apprezzati ed è possibile prepararlo anche a casa: stiamo parlando del gelato alla nocciola! Di seguito trovate tre ricette, quella per prepararlo con la gelatiera, quella per prepararlo con il Bimby e quella senza né uno né l’altro. Se non avete la gelatiera, infatti, potete comunque preparare il gelato mettendolo in congelatore e lavorandolo ogni mezz’ora in modo da rompere i cristalli di ghiaccio. Iniziamo subito!

Come fare il gelato alla nocciola con gelatiera

9 ricette autunnalli per la tua tavola

gelato alla nocciola
gelato alla nocciola
  1. Per preparare il gelato alla nocciola, iniziate facendo tostare le nocciole per un paio di minuti in una padellina antiaderente.
  2. Poi frullatele con l’aiuto di un mixer regolandovi in base al vostro gusto: se non volete sentire la granella di nocciole dovete frullare a lungo in modo da ottenere un composto farinoso.
  3. Ponete l’uovo, lo zucchero e la vaniglia in una ciotola e iniziate a montare a bagnomaria in modo da ottenere un composto spumoso.
  4. Aggiungete anche il latte e le nocciole.
  5. Mescolate bene, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi due ore in frigorifero.
  6. In un’altra ciotola, montate la panna, unite i due composti e versate il composto nella gelatiera.
  7. Azionate la macchina per il gelato e lasciate lavorare per 15 minuti a velocità bassa dopodiché il gelato è pronto per essere servito.

Ricetta del gelato alla nocciola con il Bimby

gelato alla nocciola Bimby
gelato alla nocciola Bimby

In alternativa potete preparare il gelato anche con l’aiuto del Bimby, ecco la ricetta e gli ingredienti del gelato alla nocciola (per 4 persone). In questo caso, è senza uova:

  • 200 ml di latte intero
  • 200 g di panna fresca
  • 150 g di zucchero
  • 5 g di estratto di vaniglia
  • 100 g di nocciole
  1. Dopo aver tostato le nocciole per alcuni minuti ponetele nel boccale del Bimby ancora calde.
  2. Chiudete il coperchio e frullate le nocciole per 5 secondi a velocità 8. Raccogliete le nocciole con la spatola e frullate nuovamente.
  3. Aggiungete poi il latte intero, la panna, lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Chiudete con il coperchio e lavorate per 35 secondi a velocità 7.
  4. A questo punto, foderate un contenitore dai bordi bassi con della carta da forno e versatevi all’interno il composto.
  5. Trasferite in freezer e lasciate riposare per 12 ore. Trascorso questo tempo, dividete il gelato e trasferitelo nuovamente nel boccale.
  6. Tritate per 20 secondi a velocità 6 e per 10 secondi a velocità 4. Servite immediatamente.

Gelato alla nocciola senza gelatiera

gelato alla nocciola senza gelatiera
gelato alla nocciola senza gelatiera

Ma non preoccupatevi: anche non possedete la gelatiera o il Bimby potete sempre fare un meraviglioso gelato alla nocciola. Per comodità, vi ricordiamo gli ingredienti:

  • 80 g di nocciole senza buccia
  • 150 g di zucchero
  • 220 ml di panna fresca
  • 200 ml di latte
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1 uovo
  1. Frullate le nocciole tostate in un mixer azionando le lame a intervalli regolari fino ad ottenere un composto sabbioso e omogeneo.
  2. Sul fornello, ponete un recipiente per il bagnomaria e, con l’aiuto di fruste elettriche montate l’uovo, lo zucchero e la vaniglia.
  3. Aggiungete a filo anche il latte e le nocciole tritate.
  4. Mescolate bene, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Quando arriverà a temperatura ambiente, unite la panna montata.
  5. Trasferite il composto in una ciotola adatta a sopportare basse temperature e lasciate in freeezer per almeno 2 ore, mescolando il composto ogni 30 minuti circa.

Conservazione

Anche se sta in freezer, non dura così a lungo come si può credere: conservate il gelato alla nocciola per circa 10 giorni, non di più. Se dovesse diventare troppo dure, potete frullarlo prima di gustarlo (nel Bimby o in un mixer qualsiasi).

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Gelato Ricette Bimby vetrina gelato

ultimo aggiornamento: 10-09-2017


Ricetta degli spaghetti con fichi d’India e mandorle: per primi piatti semplici e veloci

Ricetta del pesto di prezzemolo: perfetto per condire la pasta