Sapete come fare le scritte di cioccolato perfette, come quelle che si vedono sui dolci da pasticceria? Ecco i nostri trucchi.

Quante volte avreste voluto decorare un dolce o una torta con una scritta di cioccolato ma il risultato è stato a dir poco deludente? Non preoccupatevi perché anche noi abbiamo dovuto sperimentare un po’ per scoprire come fare le scritte di cioccolato perfette, degne delle migliori pasticcerie. Rimarrete stupiti di quanto è semplice questa operazione se si sa come fare ma soprattutto, quali sono gli errori da evitare. Pronti a creare?

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

come fare le scritte di cioccolato
come fare le scritte di cioccolato

Come usare il cioccolato per scrivere

Il primo aspetto a cui prestare attenzione è la scelta del cioccolato. Sceglietene uno fondente di ottima qualità in questo modo sarete certi che una volta solidificato manterrà un bel colore e soprattutto non sarà eccessivamente fragile.

Il cioccolato poi va sciolto a bagnomaria. Potete utilizzare i due classici pentolini, mettendo due dita di acqua in quello inferiore, oppure utilizzare il forno a microonde. In entrambi i casi è sempre meglio tritare al coltello il cioccolato prima così da velocizzare le operazioni. Anche mescolarlo di tanto in tanto con una spatola potrebbe essere di aiuto.

Come fare scritte di cioccolato perfette

Ora che avete il vostro cioccolato fondente fuso trasferitelo in una tasca da pasticcere. Quelli di voi che sentono di avere poca manualità possono procurarsi le penne per dolci in silicone: proprio come una penna si inserisce all’interno il cioccolato e si scrive, rendendo il tutto più semplice. La tasca da pasticcere però resta la soluzione più pratica ed economica. Meglio utilizzare quelle con la punta chiusa, tipo usa e getta, perché è importante che il foro di uscita sia piuttosto piccolo.

A questo punto arriva il passaggio più delicato, fare la scritta vera e propria. Non tutti abbiamo una grafia eccellente, figurarsi se ci si trova a dover manovrare con due mani una tasca da pasticcere. Per questo il nostro consiglio è di cercare su internet una scritta a cui ispirarsi, stamparla della grandezza desiderata su un foglio A4 e poi mettere sopra il foglio di carta forno. In questo modo, in trasparenza, potrete seguire la scritta e ottenere una figura molto più precisa.

Per farla solidificare trasferitela su un tagliere e posizionatela in freezer per 15 minuti. Delicatamente poi staccatela e posizionatela sul vostro dolce.

Amanti del cioccolato? Ecco come preparare una deliziosa salsa!

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 17-03-2022


Scopriamo alcune valide alternative all’olio di semi

Spesa razionata: cos’è e quali sono gli alimenti più a rischio