Consigli utili su cosa portare ad un pic nic all’aria aperta

Per un perfetto pic nic immersi nel verde portare cibo fresco fatto in casa con ingredienti semplici che piacciono a tutti.

chiudi

Caricamento Player...

Volete passare un fine settimana fuori dall’ordinario e immersi nella natura? Organizzate, allora, un bel pic nic al parco con gli amici o con la famiglia e portate tante cose buone da mangiare. Per assicurarvi una bella giornata è importante organizzare tutto per bene senza dimenticare le cose importanti. Non portate piatti, bicchieri e posate in acciaio, ma scegliete l’alternativa dei piatti di carta biodegradabili. Particolare attenzione va posta anche al cibo che dovrà accontentare i gusti un po’ di tutti.

Cosa portare ad un pic nic: torte salate e crostate fatte in casa per un pranzo perfetto.

Quando si organizza un pic nic all’aria aperta è indispensabile portare una coperta da stendere sul prato per sedersi e prendere il sole. Scegliere una tovaglia di carta o cerata su cui mangiare, ma non di stoffa. Se siete amanti del classico pic nic portate con voi il kit con piatti, posate e tovaglioli che poi laverete a casa. Se si utilizzano, tuttavia, le posate in plastica, è sempre bene portare un coltello in acciaio perché potrà servire per tagliare le portate principali.

Quanto al cibo non vi è che l’imbarazzo della scelta. Uno dei piatti più quotati che si possono portare è l’insalata di riso con verdure, formaggi e wurstel. In alternativa preparare una pasta fredda con mozzarella, pomodoro e olio di oliva. Se vi piace cimentarvi in cucina ma non avete molto tempo portare una torta salata con ricotta e spinaci. In alternativa riempire con uova, mozzarella e pomodoro. Il dolce, infine, non può mancare. Preparare delle monoporzioni come dei biscottini alla vaniglia o al cacao. Ottima anche una crostata alla marmellata che piace sempre a tutti, o quasi e si può mangiare senza posate.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!