Tutto ciò che c’è da sapere su cosa sono i tenerumi e tutte le proprietà di questo genuino e saporito alimento siciliano.

Ne avete sentito già parlare ma non sapete cosa sono i tenerumi? Si tratta di un alimento che viene coltivato in Sicilia ed è completamente genuino. Per l’esattezza, questo termine sta ad indicare la parte che ospita le foglie e i germogli di una diffusa tipologia di zucchina. L’ortaggio che dà vita a questo prodotto è la Lagenaria Longissima, detta anche zucchina serpente e contraddistinta da una forma curvilinea.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Cosa sono i tenerumi
Cosa sono i tenerumi

Cosa sono i tenerumi e le loro proprietà

Come già anticipato, i tenerumi sono una parte di una gustosa e antica varietà di zucchina, coltivata in Sicilia. L’esatta origine, però, è da collocarsi nell’Asia tropicale; soltanto successivamente – ma migliaia di anni fa – è stata importata in Europa. La tradizione contadina, anche a causa delle comuni condizioni di povertà, era abituata a mangiare anche le foglie di questo particolare ortaggio e non scartare via nulla.

I tenerumi, quindi, sono foglie di colore verde intenso e di dimensioni medie. Se vi state chiedendo che sapore hanno i tenerumi, sappiate che questi sono caratterizzati da un gusto delicato e molto dolce. Comunemente, sono disponibili solo nel periodo compreso tra giugno e ottobre.

E, poi, cosa contengono i tenerumi? Tante sono le loro proprietà. Queste foglie si caratterizzano per un alto contenuto di vitamine e di sali minerali; contengono anche una notevole quantità di fibre, risultando benefiche per l’organismo umano. Anche l’apporto calorico è ottimale, considerando che 100 g di prodotto contengono solo 10 cal.

Ma come si cucinano i tenerumi?

Uno dei modi più semplici in cui servire questo alimento prevede di lessarlo e condirlo con solo olio d’oliva, succo di limone e sale. In alternativa, potete saltarli in padella con aglio, olio e peperoncino. Tra le ricette con i tenerumi più sfiziose, vi consigliamo quella per la pasta con i tenerumi alla palermitana. Altrimenti, potete includerli nella preparazione di un piatto con spaghetti e salsa di pomodoro, oppure in una minestra, insieme a zucchine, patate e cipolle.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 10-07-2022


Tipi di pizza americana? Ecco i 10 stili più amati

Alla scoperta delle migliori varietà di prugne