Coriandolo e prezzemolo: differenze e utilizzi in cucina

Qual è la differenza tra prezzemolo e coriandolo?

Spesso confusi tra loro, prezzemolo e coriandolo non sono la stessa cosa. Differiscono tra loro per sapore e proprietà: scopriamole insieme!

Esatto, prezzemolo e coriandolo non sono la stessa cosa e so che vi starete chiedendo perché. Perché queste due erbe aromatiche simili per forma e colore, nonché per impiego in cucina, sono in realtà diverse. Mi rendo conto che spesso nelle ricette si legge “coriandolo o prezzemolo”, ma questo solo perché il coriandolo non è ancora abbastanza diffuso nei nostri supermercati.

Entrambi appartenenti alla famiglia delle apiaceae, prezzemolo e coriandolo differiscono per forma delle foglie e per proprietà. Scopriamole insieme!

Coriandolo e prezzemolo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/coriandolo-erbe-cibo-verde-cucina-1287301/

Cos’è il prezzemolo

Tutti conosciamo il prezzemolo e i sui infiniti utilizzi in cucina. Il suo sapore fresco lo rende perfetto con carne, pesce e verdure, delle quali ne esalta il sapore. Da un punto di vista nutrizionale, il prezzemolo contiene vitamina A, C, K, acido folico e beta carotene. Contiene anche sali minerali e per poter beneficiare appieno delle sue proprietà potete consumarlo fresco o sotto forma di infuso, utilizzando sia i gambi che le foglie.

Cercate una ricetta in cui il prezzemolo sia il protagonista indiscusso: provate il bagnetto verde!

Cos’è il coriandolo

A prima vista simile al prezzemolo, il coriandolo fresco, anche chiamato cilantro, in realtà ha un sapore ben diverso, tendente al piccante. È perfetto per guarnire piatti dal sapore etnico e della pianta se ne utilizza ogni parte. Il coriandolo, cioè la spezia, si trova anche sotto forma di piccoli semi dal sapore agrumato. I semi di coriandolo vengono utilizzati per aromatizzare sott’oli e sottaceti, ma anche insaccati.

Il coriandolo ha moltissime proprietà: è un antibiotico e antispasmodico naturale, perfetto per alleviare i disturbi dell’apparato digerente; aiuta nella depurazione dai metalli pesanti che si accumulano nel nostro corpo; agisce sul sistema nervoso contribuendo ad alleviare il senso di stanchezza.

Per beneficiare di tutte le proprietà del coriandolo potete preparare decotti, estratti, oppure utilizzarne gli oli essenziali.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/coriandolo-erbe-cibo-verde-cucina-1287301/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 25-02-2019

X