Castagne e marroni: quali sono le differenze tra questi due frutti?

Castagne e marroni: scopriamo come distinguerle

Scopriamo quali sono le differenze tra castagne e marroni e come distinguere questi due frutti dell’autunno in modo semplice.

Sono in molti a chiedersi quale sia, se c’è, la differenza tra castagne e marroni. Iniziamo subito col dire che le differenze ci sono e riguardano non solo il gusto ma anche la forma e le dimensione. I punti in contatto invece rendono questi due doni dell’autunno dei “cugini”.

Se le castagne sono dei frutti selvatici, noti fin dal Medioevo per il loro potere saziante, i marroni sono un cultivar più recente, nata da innesti e incroci. Ne consegue che i marroni sono più pregiati, grandi e saporiti rispetto alle più povere castagne.

Castagne arrostite al microonde
Castagne arrostite al microonde

Quali sono le differenze tra castagne e marroni?

Ora che abbiamo chiarito il grado di parentela, vediamo di capire quali sono le differenze tra questi due frutti, entrambi ottimi gustati arrosto magari davanti a un camino scoppiettante.

• Partendo dall’involucro esterno, il riccio, emerge subito la prima differenza: all’interno del riccio della castagna possono esserci fino a sette frutti, mentre nel caso dei marroni se ne hanno massimo tre. Va da sé che questi ultimi sono più grandi e di forma più tondeggiante. Non presentano quindi il tipico lato schiacciato che hanno al contrario le castagne.

• Arrivando allo strato più interno, quello della buccia, noterete che quella delle castagne è più scura, mentre quella dei marroni chiara e con striature. La macchia chiara alla base della castagna, nota come cicatrice ilare, invece, nei frutti allevati è di forma rettangolare mentre tra quelli selvatici è tendente al rotondo.

• Uno degli ultimi spartiacque tra castagne e marroni è la pellicina che le ricopre appena sotto la buccia. Se avete avuto modo di provarle entrambe vi sarete resi conto di come i marroni siano di gran lunga più semplici da sbucciare, a differenza delle castagne.

• Ultima discriminante che vi farà capire a prima vista la differenza tra marroni e castagne è il prezzo al chilo, decisamente superiore quello dei marroni.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 26-11-2019

X