Scopriamo quali sono le differenze tra castagne e marroni e come distinguere questi due frutti dell’autunno in modo semplice.

Sono in molti a chiedersi quale sia, se c’è, la differenza tra castagne e marroni. Iniziamo subito col dire che le differenze ci sono e riguardano non solo il gusto ma anche la forma e le dimensione. I punti in contatto invece rendono questi due doni dell’autunno dei “cugini”.

Se le castagne sono dei frutti selvatici, noti fin dal Medioevo per il loro potere saziante, i marroni sono un cultivar più recente, nata da innesti e incroci. Ne consegue che i marroni sono più pregiati, grandi e saporiti rispetto alle più povere castagne.

Quali sono le differenze tra castagne e marroni?

Ora che abbiamo chiarito il grado di parentela, vediamo di capire quali sono le differenze tra questi due frutti, entrambi ottimi gustati arrosto magari davanti a un camino scoppiettante.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Castagne
Castagne

– Partendo dall’involucro esterno, il riccio, emerge subito la prima differenza: all’interno del riccio della castagna possono esserci fino a sette frutti, mentre nel caso dei marroni se ne hanno massimo tre. Va da sé che questi ultimi sono più grandi e di forma più tondeggiante. Non presentano quindi il tipico lato schiacciato che hanno al contrario le castagne.

– Arrivando allo strato più interno, quello della buccia, noterete che quella delle castagne è più scura, mentre quella dei marroni chiara e con striature. La macchia chiara alla base della castagna, nota come cicatrice ilare, invece, nei frutti allevati è di forma rettangolare mentre tra quelli selvatici è tendente al rotondo.

– Uno degli ultimi spartiacque tra castagne e marroni è la pellicina che le ricopre appena sotto la buccia. Se avete avuto modo di provarle entrambe vi sarete resi conto di come i marroni siano di gran lunga più semplici da sbucciare, a differenza delle castagne.

– Ultima discriminante che vi farà capire a prima vista la differenza tra marroni e castagne è il prezzo al chilo, decisamente superiore quello dei marroni.

Ora cha abbiamo chiarito le differenze, ecco tutte le nostre migliori ricette con le castagne!

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Castagne consigli alimentari

ultimo aggiornamento: 27-10-2021


L’impatto del Covid-19 sulla vendita al dettaglio del vino

Da Scalea alla Silicon Valley, il ristorante Terùn è una vera celebrazione dell’Italia