Per conservare in modo ottimale ciascun cibo, è bene sapere come disporre gli alimenti in frigorifero. Ecco tutti i consigli.

Il cibo non va messo a caso nel frigo, perché questo elettrodomestico possiede delle caratteristiche specifiche. Bisogna sapere come disporre gli alimenti in frigorifero, in quali ripiani e in quale ordine. Tutto ciò aiuta a conservare in maniera adatta un certo prodotto, preservandone la qualità ed evitando eventuali contaminazioni. Per evitare di sbagliare ancora, seguite questa pratica guida per disporre gli alimenti in frigorifero, secondo alcuni criteri base!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Disporre gli alimenti in frigorifero
Disporre gli alimenti in frigorifero

Consigli su come disporre gli alimenti in frigorifero

Innanzitutto, c’è da sapere che la temperatura all’interno dell’elettrodomestico varia a seconda dei punti. L’aria calda tende a salire, mentre quella fredda scende. Per questo, i ripiani più alti sono più caldi rispetto a quelli in basso. Infatti, i cassetti per frutta e verdura sono sempre posti nella parte bassa. Inoltre, i ripiani sulla portella sono il punto più caldo, quindi possono ospitare solo alimenti che non necessitano di un’importante refrigerazione. Inoltre, non riempite troppo l’elettrodomestico, perché l’aria fredda deve circolare liberamente.

Per conservare il cibo in frigo senza errori, evitate anche le possibili contaminazioni incrociate. Ciascun alimento non deve toccare l’altro, specialmente se si tratta di prodotti crudi con quelli cotti. Gli alimenti crudi possono rilasciare microbi che, attraverso il contatto o lo sgocciolamento, possono contaminare quelli cotti. Ciò può essere causa di possibili intossicazioni alimentari. Per questo motivo, mettete i cibi cotti nei ripiani alti e quelli crudi in basso e mai vicini.

Come mettere gli alimenti in frigorifero nel modo corretto

Nel ripiano più alto, mettete i cibi cotti o che potete consumare più velocemente. Qui, l’aria è più calda e non è adatta per alimenti che necessitano del fresco. I ripiani centrali possono essere riempiti con latticini, salumi o dolci. In questa parte, conservate anche i dolci che devono stare in frigo, come quelli fatti con creme o frutta.

Ricordare come disporre gli alimenti nel frigorifero è facile. Lo spazio destinato alla conservazione di carne e pesce, ovviamente crudi, è dato dal ripiano più basso. Per mettere frutta e verdura ci sono gli appositi cestelli. Sui ripiani della portella, invece, mettete tutto ciò che non ha bisogno di temperature molto fredde. Qui, posizionate le bibite e conservate il burro.

Scoprite come eliminare i cattivi odori dal frigo!

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 10-03-2022


Tipi di marinatura: la guida completa da usare in cucina

Come funziona la cucina a induzione: guida completa con pro e contro