La nuova frontiera per la tutela del consumatore: le etichette al grafene

Come fare un infuso vegan disintossicante

Le etichette commestibili al grafene saranno presto in grado di informarci sulle condizioni dei cibi che acquistiamo.

Secondo i ricercatori della Rice University di Houston (Texas), sarà possibile una maggior tutela del consumatore grazie allo sviluppo di nuove etichette intelligenticommestibili, contenenti informazioni precise, in tempo reale, sulle condizioni di un determinato cibo. Si tratta delle cosiddette etichette al grafene, che rappresentano una vera e propria rivoluzione per il settore alimentare, nell’ambito della sicurezza.

Rice University Houston (Texas)
Fonte foto: https://pixabay.com/it/universit%C3%A0-del-riso-houston-texas-210464/

Non saranno soltanto presenti dati sul luogo di origine e provenienza, sulla data di scadenza e sulla conservazione di un prodotto alimentare; ma anche lo stato di conservazione in un preciso momento e l’eventuale presenza di batteri. Lo studio è firmato Rice University e ci pone di fronte ad un tema fondamentale: la tutela della salute. Ipotizzare un futuro dove queste etichette faranno parte della nostra quotidianità, potrebbe rappresentare un grande passo avanti per il mercato.

Le caratteristiche del grafene

Il grafene è una particolare sostanza costituita da uno strato monoatomico di atomi di carbonio. Presenta un’elevato potere di condurre calore ed elettricità ed è un potente antibatterico.

Grazie agli studi condotti nel laboratorio James Tour della Rice University, si è resa possibile l’incisione di grafene sui cibi. Questo processo è stato reso possibile grazie  alla creazione di un nuovo materiale chiamato LIG: grafene indotto da laser.

Un futuro migliore in termini di trasparenza grazie alle etichette al grafene

La sicurezza alimentare è un tema ricorrente ed estremamente importante; poiché permette una vera e propria tutela del consumatore. La futura possibilità di conoscere le condizioni degli alimenti tramite etichette al grafene, permetterà di visualizzare a 360 gradi le caratteristiche di un determinato prodotto. In questo modo saremo in grado di essere completamente informati e di poter scegliere gli alimenti da portare sulle nostre tavole, con maggiore chiarezza.

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-02-2018

Pamela Polla

X