Frittelle alla vaniglia

Prepariamo le deliziose frittelle alla vaniglia, un dessert che conquisterà grandi e piccini. Cucinatene tante: perché una davvero tira l’altra!

chiudi

Caricamento Player...

Le frittelle alla vaniglia rappresentano un dessert abbastanza semplice da preparare e che sicuramente conquisterà il cuore di tutti coloro che amano i dolci, sia grandi che piccoli. Mettiamoci ai fornelli!

DIFFICOLTA‘: 2

COTTURA: 36′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′ + 60′ di riposo

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 150 gr di patate lessate
  • 150 gr di farina
  • 50 gr di burro
  • 30 gr di zucchero
  • 10 gr di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
  • 2 bicchieri di olio di arachidi
  • 2 cucchiai di farina per la lavorazione
  • 1 pizzico di sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare le frittelle alla vaniglia, passate le patate sbucciate attraverso uno schiacciapatate. Diluite il lievito di birra nel latte appena intiepidito. Setacciate la farina con sale e vanillina, formando la fontana. Sistemate nella cavità della fontana le patate, l’uovo sbattuto, il burro fuso e il lievito sciolto nel latte. Impastate velocemente con le mani per amalgamare gli ingredienti.

Se l’impasto è troppo sodo, unite poco latte (1-2 cucchiai) appena intiepidito. Modellate la pasta a palla e sistematela in una ciotola infarinata. Coprite con un telo e fate riposare un’ora in un luogo tiepido, al riparo da correnti d’aria. L’impasto deve raddoppiare di volume. Lavorate 5 minuti l’impasto sul piano di lavoro infarinato e dividetelo in palline grandi come un’albicocca. Schiacciatele leggermente.

Scaldate l’olio in un tegame a bordi alti. Versatevi le frittelle poche per volta, tenendole immerse nell’olio. Tenetele sotto il livello dell’olio con due forchette. Cuocetele 3 minuti per parte. Devono risultare gonfie e dorate. Raccoglietele dall’olio e appoggiatele su diversi fogli di carta da cucina. Per conservare calde le frittelle pronte, tenetele nel forno caldo ma spento e con lo sportello semi aperto.

Appoggiate le frittelle su un piatto da portata. Spolverizzate con lo zucchero a velo fatto cadere da un colino a maglie fitte. Servite le vostre frittelle alla vaniglia.

BUON APPETITO!

Gustate anche le buonissime frittelle dolci di patate!

FONTE FOTO: PINTEREST