Il nome “cetriolo” deriva dal greco “acerbo”, perché il cetriolo si mangia acerbo, mentre è succoso e con una buccia morbida. A differenza del melone, che diventa maturo quando la sua buccia è già dura.

Il nome “cetriolo” deriva dal greco “acerbo” (ἄωρος), perché il cetriolo si mangia acerbo, mentre è succoso e con una buccia morbida – a differenza del melone, che diventa maturo quando la sua buccia è già dura. Nella cosiddetta forma “matura”, il cetriolo non è commestibile.

Un fatto interessante è che secondo la classificazione botanica, il cetriolo è considerato un frutto ed è considerato una falsa bacca. Secondo la classificazione culinaria, il cetriolo è un ortaggio.

Cetriolo
Cetriolo

Il cetriolo in cosmetologia

Il cetriolo per la pelle del viso è stato utilizzato dalle bellezze per molti secoli perché contiene una quantità inimmaginabile di oligo elementi benefici. Per questo motivo, ha un forte effetto positivo sulla pelle.

Circa l’80% del cetriolo è acqua – il restante 20% proviene dai seguenti elementi:

– La vitamina A che previene la desquamazione della pelle;

– La vitamina C che regola la quantità di collagene, rassoda e ringiovanisce l’epidermide. Inoltre, è responsabile dell’immunità naturale della pelle;

– La vitamina E che rigenera l’epidermide;

– La vitamina K che rimuove i rossori ed è anche responsabile dello sbiancamento naturale del viso;

– Il potassio che regola l’equilibrio dell’acqua;

– Lo zolfo che restituisce compattezza ed elasticità alla pelle.

 Effetto sulla pelle

– Vengono eliminati vari arrossamenti, la luminosità delle lentiggini e delle macchie dell’età viene ridotta;

– La pelle diventa più morbida dopo la prima applicazione;

– La pelle secca è idratata, il peeling scompare;

– Scompare l’edema, il peeling e le borse sotto gli occhi;

– L’equilibrio del sale è regolato.

Cetrioli
Cetrioli

L’estetista verde

Il cetriolo è un ottimo cosmetico, non è un caso che sia incluso in varie maschere e lozioni cosmetiche. Gli specialisti di MAKEUP affermano che leviga le rughe e fornisce al corpo vitamine del gruppo B, che alleviano l’acne e stimolano la produzione di collagene.

Si dice che la regina egiziana Cleopatra non solo facesse bagni nel latte, ma mangiava anche cetrioli, secondo un certo schema, e non si sa a cosa debba di più la sua leggendaria bellezza – al latte o al cetriolo! Dopotutto, sia il succo di cetriolo che la salamoia hanno la proprietà di mantenere la pelle in buona forma, idratarla e fornire vitamine e microelementi.

I benefici del cetriolo

Maschera con cetriolo
Maschera con cetriolo

Infatti, se mangiati regolarmente, i cetrioli hanno un effetto significativo sul corpo. È vero, questa influenza è principalmente puramente positiva: migliore digestione, eliminazione del colesterolo in eccesso e delle tossine dal corpo, regolazione del metabolismo. I cetrioli freschi sono raccomandati per l’alimentazione dietetica e medica per obesità e malattie cardiovascolari, malattie croniche del tratto gastrointestinale e renale (tranne che per periodi di esacerbazione).

I succo di cetriolo è utile per malattie del fegato, stanchezza cronica e sforzo fisico elevato; usalo esternamente – per sbarazzarsi di acne e lentiggini, restringere i pori dilatati, pulire e rinfrescare la pelle grassa e per apparire sempre giovani e freschi!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cetriolo-cibo-vegetale-78789/

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta


Bagel: la ricetta originale