Bagel: la ricetta originale del panino americano morbido

Bagel: la ricetta originale

Ingredienti:
• 1.5 dl di acqua
• 55 g di burro
• 15 g di lievito di birra
• 300 g di farina 00
• 4 cucchiai di zucchero
• 1 tuorlo
• 2 cucchiai di semi di papavero
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 45 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 250

Il bagel americano è la giusta alternativa al classico panino: scopriamo la ricetta tradizionale (di origine ebraica) per prepararlo in casa!

Il bagel è un panino americano dalla forma di una ciambella e dalla consistenza molto morbida. Questo sandwich ha un aspetto informale che lo rende perfetto se avete intenzione di organizzare un brunch a casa ma siete a corto di tempo e idee. È un alimento versatile che può essere farcito sia con ingredienti dolci che salati, rendendolo perfetto anche come idea svuota frigo, se avete dimenticato di fare la spesa.

È una ciambella dalla consistenza elastica grazie alla prima cottura in acqua. La ricetta originale prevede due tipi di farciture: una dolce con burro di arachidi e gelatina di frutta e un’altra salata con salmone e formaggio fresco spalmabile.

Negli ultimi anni per il suo aspetto conviviale si sta diffondendo molto in Europa, infatti, sempre più spesso si sente parlare di bagel brunch come alternativa veloce e robusta al classico spuntino. In realtà, questo panino appartiene alla trazione culinaria ebraica: è un alimento che si è diffuso in America grazie alle ondate migratorie polacche del ‘900. Scopriamo tutti i passaggi per poterlo realizzare homemade!

Bagel
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/bagel-cibo-prima-colazione-sesamo-3777460/

Preparazione del bagel americano

Riempite un pentolino con dell’acqua e riscaldatela, evitando l’ebollizione. In una ciotola aggiungete il burro e il lievito sbriciolato e versate l’acqua a filo, lavorando gli ingredienti con una frusta da cucina.

Unite al composto 100 g di farina, setacciandola con un colino, aggiungete 3 cucchiai di zucchero con un pizzico di sale e continuate a lavorare tutti gli ingredienti per circa 10 minuti. Create una palla dalla consistenza compatta.

Imburrate una ciotola e lasciate riposare l’impasto per circa un’ora a temperatura ambiente, coprendo il tutto con un canovaccio di cotone umido. Trascorso il tempo necessario, lavorate la pasta per circa 5 minuti e lasciatela riposare per 15 minuti.

Dall’impasto ricavate 8 palline e con l’indice infarinato forate il centro di ciascuna di esse, accertandovi di allargare bene l’apertura. Lasciate riposare per 15 minuti.

Riempite una pentola con abbondante acqua, aggiungete lo zucchero avanzato insieme ad un pizzico di sale e portate ad ebollizione. Quando l’acqua avrà raggiunto la giusta temperatura, immergete le ciambelle e lasciatele cuocere per 3 minuti su ogni lato. Trascorso il tempo necessario, togliete i bagels con un mestolo da cucina e adagiatele su una teglia da forno, precedentemente imburrata.

In una ciotola, lavorate con una forchetta il tuorlo fino a quando non avrà raggiunto una consistenza cremosa e omogenea. Spennellate la parte superiore delle ciambelle e successivamente aggiungete a pioggia i semi di papavero.

Preriscaldate il forno a 180°C, infornate i bagels per circa 30 minuti, poi aumentate la temperatura a 220°C, lasciando cuocere per altri 5 minuti. Terminata la cottura, aspettate che si raffreddino per poterli tagliare meglio e non rovinarne l’aspetto.

Un abbinamento che vi consigliamo è quello con uova e prosciutto crudo o con salmone affumicato e rucola fresca. Se siete intolleranti al glutine, invece, potete preparare anche il bagel senza farina con semi di chia. A voi la scelta e buon appetito!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/bagel-cibo-prima-colazione-sesamo-3777460/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 08-04-2019

X