Come funziona la dieta della mela per dimagrire di 1 kg in 3 giorni

Come funziona la dieta della mela, per dimagrire di (almeno) 1 kg in 3 giorni

Come funziona la dieta della mela? Per dimagrire di 1 kg di troppo, rimodellando in corpo in soli 3 giorni, sembra ottima. Ma sarà vero?

La dieta della mela è un regime alimentare particolarmente restrittivo, che garantisce la perdita di almeno 1 kg. Bastano infatti appena tre giorni per sentirsi più in forma e depurare l’organismo. Come? Grazie… alle mele: è una dieta a base di sola frutta e mima-digiuno. È difficile risalire al suo ideatore, ma è una dieta molto popolare sul web, motivo per cui oggi la analizzeremo.

Siccome si tratta di un percorso alimentare non equilibrato, è bene seguire questa dieta soltanto per 3 giorni, ed eventualmente ripeterla a distanza di tempo, per evitare ripercussioni sul proprio stato di salute e effetti collaterali. Come sempre, consultate il medico prima di intraprendere un percorso di questo tipo.

Come funziona la dieta della mela

La dieta della mela può correre in nostro aiuto in seguito ad abbuffate che hanno messo a dura prova l’organismo. Infatti, il suo scopo principale è quello di creare un vero e proprio effetto depurativo.

In pratica, l’alimentazione dei tre giorni di dieta consiste esclusivamente nel mangiare mele e bere acqua. Non ci sono limiti di quantità, anche perché la restrizione è già abbastanza determinante.

Dieta della mela
Dieta della mela

Nel corso della dieta le mele possono essere consumate in ogni loro forma: crude, cotte, come estratto o centrifugato (basta non aggiungere nessun tipo di dolcificante).

Poi, ognuno potrà scegliere le varietà che preferisce: alla lunga, una dieta con solo mela verde (o mele rosse, ecc) rischia di stufare. Anche se si tratta solo di 3 giorni considerate che è il vostro unico alimento!

È fondamentale, poi, assicurare una corretta e abbondante idratazione al proprio corpo. Per questo motivo, oltre all’acqua, sono consigliati tè e tisane, ovviamente non zuccherati. Al contrario, il caffè è da evitare per non incorrere in problemi digestivi, nausea e senso di acidità.

Siccome questa dieta, anche se viene seguita per un brevissimo periodo di tempo, è decisamente drastica, al suo termine è bene non strafogarsi di ogni leccornia possibile: altrimenti tutto lo sforzo sarebbe vano! Iniziate quindi a mangiare in modo graduale: non tuffatevi su una parmigiana ma per un paio di giorni è meglio consumare piatti come riso e pollo alla piastra.

La dieta della mela è efficace?

La mela è un frutto ricco di fibre, sali minerali e vitamine. Garantisce il raggiungimento rapido di un buon senso di sazietà, ed è poco calorico. L’azione disintossicante sull’organismo è favorita dalla pectina e dalla cellulosa, sostanze presenti nella buccia delle mele.

La mela fa dimagrire? Con le sue 50 kcal per 100 g, è sicuramente un frutto ipocalorico, ma definirlo dimagrante è sbagliato. Nessun alimento, infatti, può farci perdere peso: anche la mela aiuta a dimagrire solo perché per 3 giorni mangiamo solo quello!

ultimo aggiornamento: 27-01-2020