La rivoluzionaria dieta del bicchiere, per dimagrire senza fatica

Con la dieta del bicchiere è possibile perdere fino a 3 chilogrammi di peso in una sola settimana, attraverso proposte alimentari variegate.

La dieta del bicchiere permette di dimagrire senza rinunciare al gusto di proposte alimentari variegate, che richiamano il periodo estivo e la necessità di mangiare cibi freschi per combattere il caldo. Le porzioni vengono servite in bicchieri. Ognuno contiene centrifugati colorati e ricchi di vitamine, a base di frutta e verdura di stagione.

Le caratteristiche della dieta del bicchiere: colorata e variegata

Si tratta di una dieta settimanale, che consente di perdere fino a tre chilogrammi di peso corporeo.

Frullati
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/frullati-succo-frutta-maturo-bio-2253430/

Si basa sulle proprietà di quegli ortaggi, che normalmente vengono esclusi dalle diete dimagranti perché altamente ricchi in fruttosio; ma che in realtà sono un’ottima fonte di vitamine e sali minerali, oltre che di sostanze antiossidanti in grado di bloccare gli enzimi tipici del sovrappeso. Sono però comunque escluse le banane e i fichi in quanto eccessivamente zuccherini.

I colori che la caratterizzano sono quelli della frutta e della verdura che vengono usati per la preparazione di frullati homemade, smoothie e centrifugati ricchi di sapore, che oltre alla frutta contengono yogurt magro o bevande vegetali. Tutto viene servito in bicchieri. Da qui il nome di questo particolare e rivoluzionario regime alimentare.

Ciliegie e pomodori conferiscono il tipico colore rosso agli alimenti di questa dieta colorata, così come more e mirtilli ne conferiscono il colore blu violaceo. Pesche e albicocche sono le responsabili dell’arancione, invece il verde è dato da cetrioli e spinaci. Via libera anche ad ananas, fichi d’india, uva, ribes, lamponi, anguria, melone, nespole, prugne e pompelmi, ad esempio.

Aspetto fondamentale, non soltanto per questa dieta, ma da tenere sempre presente quando si acquista frutta e verdura è quello di prediligere prodotti di stagione, a chilometro zero, biologici e privi di sostanze chimiche. In questo modo viene garantita una maggiore freschezza, oltre che un’ecosostenibilità a favore del nostro Pianeta.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/frullati-succo-frutta-maturo-bio-2253430/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 07-07-2018

X