Mousse mascarpone e frutti bosco

SHARE

La mousse mascarpone e frutti bosco è un dolce accattivante in grado d’incontrare i favori di qualsiasi palato.

chiudi


La mousse mascarpone e frutti bosco è un dolce d’effetto, e il fatto che non preveda cottura permette di realizzarlo in brevissimo tempo, anche in caso di un ospite che arrivi all’improvviso. Oltre i frutti di bosco e lo zucchero a velo, potete decorare con delle foglioline di menta, delle piccole meringhe e, se vi piace l’accostamento, anche con scaglie o glassa di cioccolato. Se usate lo zucchero a velo, mettetelo solo un attimo prima di servire, altrimenti estrae liquidi dai frutti di bosco, si bagna e non si vede.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 0’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

INGREDIENTI PER LA MOUSSE MASCARPONE E FRUTTI BOSCO (4 persone)

  • 300 g di mascarpone
  • 70 g di zucchero a velo
  • 3 albumi d’uovo
  • 600 g di frutti di bosco misti

PREPARAZIONE DELLA MOUSSE MASCARPONE E FRUTTI BOSCO

Lavate i frutti di bosco immergendoli in acqua fredda. Eseguite questa operazione in modo rapido e con attenzione. I frutti di bosco sono delicati ed è facile danneggiarli. Scolateli e metteteli ad asciugare su della carta da cucina, senza premere su di loro.

Mettete il mascarpone in una ciotola grande, aggiungete 50 grammi di zucchero a velo, quindi mischiate con una spatola. Ora che non correte il rischio di sollevare una nuvola con lo zucchero a velo, montate il mascarpone con le fruste elettriche per circa un minuto. Deve leggermente gonfiarsi e prendere aria. Con una frusta elettrica, o con un robot da cucina, montate gli albumi. Devono essere montati ben fermi.

Versate gli albumi montati a neve nella ciotola con il mascarpone, e mischiate delicatamente con una spatola. Per non smontare l’uovo eseguite dei lenti movimenti dal basso verso l’alto. Non insistete troppo, la mousse deve essere uniforme e per raggiungere il risultato sono sufficienti pochi secondi.

Versate la mousse di mascarpone in quattro bicchieri trasparenti facendo attenzione a non sporcare la parte di bicchiere superiore che resta vuota. Distribuite sulla superfice della mousse i frutti di bosco, in ogni bicchiere devono essere presenti almeno uno per tipo. Conservate in frigorifero. Solo al momento di servire, spolverate con lo zucchero a velo rimasto.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la mousse fresca al limoncello con fragole.

FOTO DA: PINTEREST