Ingredienti:
• 30 g di albume d'uovo
• 130 g di zucchero a velo
• 1 cucchiaio di succo di limone
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 10 min

Una preparazione che vi tornerà molto utile per decorare pasticcini, torte e biscotti: ecco come fare la ghiaccia reale (o glassa reale).

Nota anche detta royal icing o glassa reale, la ghiaccia reale è un preparato a base di zucchero a velo e di albume d’uovo, dall’aspetto bianco e lucido. Serve per ogni tipo di decorazione e la sua particolarità è che si indurisce. Può essere utilizzata per fare dei disegni, oppure per aggiungere dei dettagli di precisione o contornare dei biscotti come gli omini di pan di zenzero.

Per una ideale riuscita della ghiaccia reale, bisogna considerare che l’unità di misura perfetta è il peso dell’albume: bisogna moltiplicarlo per quattro per ottenere la giusta quantità corrispondente di zucchero. Ad esempio, se l’albume pesa 30 grammi, lo zucchero a velo da utilizzare dovrà essere della quantità di 120 grammi.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Ghiaccia reale
Ghiaccia reale

Come fare la ghiaccia reale

  1. La preparazione è molto semplice: iniziate a sbattere l’albume in una ciotola. A mano a mano, incorporate lo zucchero a velo, che deve essere stato setacciato. Mescolate energicamente fino ad ottenere una cremina spumosa.
  2. Unite anche poco succo di limone (circa 1 cucchiaino per ogni albume), dopo averlo filtrato con un colino per eliminare eventuali residui di polpa.
  3. Et voilà, la glassa bianca è pronta; lo sanno tutti che i biscotti decorati con ghiaccia reale sono molto più buoni oltre che belli!

Come usare e conservare la ghiaccia reale

Per quanto riguarda il suo utilizzo, potrete usarla con un cucchiaino o una spatolina (sarà molto comoda per coprire la superficie dei biscotti) oppure inserirla in una tasca da pasticcere, se intendete usarla per delle decorazioni. Per lavori di fino è imprescindibile usare la sac-à-poche.

Per la conservazione della ghiaccia reale, vi consigliamo di non riporla in frigorifero – si seccherebbe e non sarebbe più lavorabile –  ma di lasciarla a temperatura ambiente, possibilmente in un contenitore sottovuoto. In generale, comunque è meglio se la usate subito dopo la preparazione.

Le varianti: ghiaccia reale senza albume e…

Se volete realizzare una glassa vegana, sostituite l’albume con l’acqua calda (ma non bollente). La proporzione da rispettare è la seguente: due cucchiai di acqua ogni 130 g di zucchero a velo.

Potete aromatizzare il composto con una fialetta di aroma o renderlo più vivace con un pizzico di colorante. Quando maneggiate i coloranti, ricordatevi di non toccarli con le mani senza guanti (altrimenti la pelle rimarrà macchiata per qualche giorno) e di non usare utensili e terrine in plastica, che è molto porosa e di nuovo, rimarrebbero macchiate in modo irreversibile.

Infine un piccolo consiglio pratico: se la desiderate più densa e corposa o più liquida, potete aggiustare le quantità in base alle vostre esigenze.

4/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 21-05-2018


Risotto mantecato con burrata e limone

Come fare la vinaigrette: la ricetta della salsa