Hai mai capito come si leggono i numeri sulle uova? Ecco la guida completa

Il codice sulle uova ci può dire molto sulla loro provenienza. Scopriamo insieme cosa significano numeri e sigle stampati sul guscio.

A lungo si è discusso dell’importanza di consumare uova ottenute da galline allevate a terra, tanto che alcuni supermercati hanno smesso di commercializzare quelle prodotte da galline in gabbia.

Tuttavia la dicitura “allevata a terra” può trarre in inganno. Per questo motivo oggi scopriamo insieme come leggere i numeri sulle uova così da essere più consapevoli dei nostri acquisti.

0, 1, 2 e 3: cosa indica il primo numero?

Il primo numero è forse il più importante perché ci dice esattamente da quale tipo di allevamento provengono le uova. Come accennato infatti la dicitura “allevate a terra” può trarre in inganno, complici le immagini di galline felici e libere di scorrazzare riportate sulle confezioni. Per evitare di cadere in errore occorre controllare il primo numero riportato sulle uova (che solitamente non si riesce a leggere attraverso la confezione senza ricorrere a manovre assurde).

Numeri sulle uova
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/uovo-cibo-proteina-white-2052398/

0 – Galline allevate all’aperto (1 gallina/10 mq) con vegetazione e mangimi biologici. Ne risultano quindi uova comunemente indicate con biologiche e con queste andate sul sicuro.

1 – Galline allevate all’aperto (1 gallina/2,5 mq) con vegetazione. Sono sempre galline libere di muoversi all’aperto ma alimentate con mangimi tradizionali.

2 – Galline allevate a terra (7-9 galline/1 mq) all’interno di capannoni con luci accese tutto il giorno per simulare la luce del sole.

3 – Galline in gabbia (25 galline/1 mq) è la condizione peggiore e fortunatamente sempre meno supermercati le commercializzano.

E il resto della sigla?

La parte rimanente della sigla è per lo più incomprensibile, tuttavia fondamentale qualora dovesse verificarsi il richiamo di un lotto per rischio contaminazione.

Subito dopo il numerino di cui abbiamo appena parlato troviamo la sigla del paese produttore, IT nel caso dell’Italia. Segue un codice a tre cifre indicante il comune, quindi la sigla della provincia e infine il codice dell’allevamento. Appena sotto invece è indicata la data di scadenza delle uova nella forma GG/MM/AAAA.

Ora che i numeri sulle uova non sono più un codice segreto nemmeno per voi, fate la vostra scelta e, se avete acquistato delle ottime uova biologiche, preparatele in uno dei tanti modi possibili!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/uovo-cibo-proteina-white-2052398/; https://pixabay.com/it/photos/uova-mercato-galline-1887395/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 26-06-2019

X