Patate sode

Grazie alla loro componente amidacea, le patate sono ottime per addensare minestre e zuppe: basta lasciarle cuocere finchè si disfano.

Se però le volete mantenere sode in un contorno, sbollentatele e poi saltatele in olio, salate all’ultimo.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 30-09-2016

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X