La dieta reale (e vegetale) del sovrano prevede tante uova ad ogni pasto e nessun pranzo. Ecco cosa mangia il re Carlo III durante la giornata.

Il segreto di longevità della Royal Family inglese potrebbe essere nell’alimentazione. Se la regina Elisabetta II ci ha lasciati all’età di 96 anni e il principe Filippo a ben 99 anni, anche il loro primogenito può ben sperare. Tra le possibili spiegazioni di una vita così lunga, potrebbe esserci la dieta reale che i monarchi inglesi possono condurre. Ora che è proprio lui a sedere sul trono, tutto il mondo si chiede cosa mangia il re Carlo III. Vari informatori, nel corso degli anni, hanno condiviso le abitudini a tavola dell’attuale sovrano d’Inghilterra. Tra alcune manie e la passione per il biologico, la sua dieta ha sorpreso tutti.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Re Carlo III cosa mangia
Re Carlo III cosa mangia

Re Carlo III, cosa mangia e perché salta il pranzo

In un recente articolo, la testata “The Independent” ha pubblicato tutte le abitudini alimentari del sovrano inglese. Ciò che ha subito colpito tutti è che il re Carlo III salta il pranzo. Nella sua dieta sono compresi solo due pasti, colazione e cena, nelle giuste quantità. Secondo quanto affermato da lui stesso, il pranzo sarebbe un “lusso” che non può permettersi, dati i suoi molti impegni.

Ogni suo pasto comincia con un uovo sodo; per la precisione, deve trattarsi di un uovo bollito per 2-3 minuti – e, per quanto trapela dalla cucina, non sarebbe sempre facile accontentarlo sulla cottura di questo prodotto. L’uovo viene servito con un contorno d’insalata e, secondo alcune voci di corridoio, al sovrano piacerebbe schiacciarlo con una forchetta, per creare quasi una cremina.

Ad ogni modo, Carlo III è un amante del biologico. Cerca di seguire una dieta vegetale, chiedendo agli addetti alla cucina di usare quanti più ingredienti di origine biologica possibili. Questa sua passione è nota da tempo e si è concretizzata anche nella sua fondazione del marchio “Duchy Originals”, un’azienda che produce biscotti biologici e molto altro.

I cibi preferiti del monarca inglese

Nelle giornate meno impegnate e, soprattutto, quando è nella sua residenza di Highgrove riesce a concedersi il brunch. Vi starete chiedendo cosa mangia il re Carlo III in questa occasione. Il suo pasto preferito è il Cheesy Baked Eggs, una ricetta pensata appositamente per lui. Consiste in una sorta di sformato a base di uova cotte al forno, con spinaci, pomodorini, basilico, stracchino e doppia panna.

Oltre alle uova, infatti, va matto per i formaggi; anche questi, però, devono avere la giusta temperatura. Secondo altre indiscrezioni, il monarca inglese non mangia formaggi e biscotti che non siano stati riscaldati un attimo prima, perché devono avere la temperatura giusta per lui. Gli addetti alla cucina avrebbero sempre una padella a portata di mano, per assicurarsi di poterli scaldare, dato che ama mangiarli alla fine di ogni pasto.

Per quanto riguarda il tè, il suo preferito sarebbe il Darjeeling, che consuma con latte e miele. Tra gli alimenti che proprio non gli piacciono, invece, ci sarebbero aglio, caffè e cioccolata. Inoltre, sarebbe anche restio nel mangiare i frutti di mare; questo sarebbe dovuto a una brutta intossicazione, rimediata durante una visita all’estero.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 31-12-2022


Come pastorizzare le uova: videoricetta, trucchi e consigli utili!

Raspadura lodigiana: la storia di un prodotto nato come scarto