5 consigli della nonna per riutilizzare i semi di anguria

I semi di anguria si possono mangiare e sono ricchi di proprietà! Vediamo i 5 consigli della nonna per come riutilizzarli…

chiudi

Caricamento Player...

Molti pensano che i semi d’anguria siano tossici, tutt’altro! Sono ricchi di proprietà e possono essere riutilizzati in vari modi. Vediamo qualche consiglio della nonna per farlo al meglio. I semi di anguria si possono mangiare e possono essere utilizzati anche per altro.

Semi di anguria
Fonte foto: https://pixabay.com/it/anguria-frutta-rosso-polpa-nuclei-2486708/

I semi d’anguria fanno male? NO!

I semi d’anguria non fanno assolutamente male, anzi. Sono ricchi di proprietà, sono dei forti antiossidanti e sono un’ottima fonte di fibre. Inoltre sono ricchi di magnesio e minerali, una fonte molto preziosa per il nostro organismo. Sono ricchissimi anche di vitamina C, questa però è meglio se assunta direttamente dalla polpa del frutto. Inoltre contengono ferro, rame e zinco. Oltre a mangiare i semi di anguria, con essi possiamo fare molto altro!

Come riutilizzare i semi di anguria? 5 consigli

  • Lassativo. Questi semini sono ricchi di fibre, se ingeriti, favoriscono i movimenti intestinali e aiutano a combattere i problemi di stitichezza.
  • Cuscino. Con i semi di anguria possiamo realizzare i cuscini che donano sollievo ai dolori causati dalla cervicale. Basta prendere un vecchio straccio di lino, cucirlo da tre lati, inserire i semi e richiuderlo a sacchetto. Questo è molto più efficace quando è caldo, quindi scaldatelo nel forno a microonde con accanto un bicchiere pieno d’acqua, così da creare umidità ed evitare che si bruci.
  • Tostati. I semini possono essere tostati in forno e mangiati. Fungono così da integratore alimentare e possiedono tutte le proprietà benefiche di cui abbiamo parlato prima. Inoltre potete utilizzarli per condire e dare croccantezza alle zuppe.
  • Bolliti. Se vi da fastidio masticarli, potete farli bollire e inserirli nelle vostre tisane, così saranno leggermente più morbidi. Farete così una tisana rigenerante ed energetica. Infatti questo frutto si mangia d’estate proprio perché è piuttosto ricca di calorie e oltre a idratare, rigenera le forze.
  • Piantati. Potete piantare i semi d’anguria nelle stagioni più calde, così da poter poi mangiare il frutto.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/anguria-frutta-rosso-polpa-nuclei-2486708/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!