Bolliti, lessi, al forno o in padella, gli ortaggi sono una componente importante della dieta: scopriamo i tempi di cottura delle verdure.

Le verdure possono essere cotte in vari modi: padella, forno, vapore, pentola a pressione e in base al metodo scelto variano i tempi di cottura. Ottenere la cottura delle verdure perfetta potrebbe quindi non essere semplice ed è per questo che abbiamo pensato di realizzare per voi un vademecum con tutti i tempi di cottura delle verdure in base al metodo scelto. In questo modo non potrete più sbagliare!

Ovviamente i tempi di cottura delle verdure variano anche in base alla dimensione dell’ortaggio e al modo in cui avete deciso di tagliarlo. Servirà quindi anche po’ di attenzione in modo tale da adeguare i nostri suggerimenti alle vostre necessità.

Tempi di cottura delle patate

Patate bollite
Patate bollite

Le patate sono gli ortaggi che generano più grattacapi: troppo cotte, poco cotte, con la buccia, senza… sono moltissime le possibilità e ora vediamo di fare un po’ di chiarezza. Ricordiamo che per verificarne la cottura è sufficiente infilzarle con una forchetta.

  • Le patate bollite intere cuociono per un tempo variabile tra i 30 e i 40 minuti a seconda della dimensione. Se tagliate, invece, 15-20 minuti potrebbero essere sufficienti.
  • Le patate a vapore si preparano invece in 15 minuti se tagliate già a tocchetti (e sono perfette da servire in insalata).
  • In pentola a pressione invece i tempi si dimezzano: 15 minuti saranno sufficienti per cuocere le patate intere.
  • Le patate arrosto, invece, hanno tempi di cottura decisamente più lunghi che si aggirano intorno all’ora; in questo caso più che negli altri la differenza è fatta proprio dal taglio.

Tempi di cottura delle carote

carote lesse
carote lesse

I tempi di cottura delle carote sono molto simili a quelli delle patate, soprattutto se tagliate a tocchetti.

  • Le carote bollite o cotte al vapore cuociono in circa 15 minuti se tagliate a tocchetti.
  • In pentola a pressione sono sufficienti 7 minuti.
  • Se cotte al forno o in padella, i tempi di cottura si allungano, arrivando a sfiorare la mezz’ora. Anche in questo caso molto dipende dal taglio scelto.

Tempi di cottura delle zucchine e delle melanzane

Zucchine e melanzane
Zucchine e melanzane

Zucchine e melanzane possono essere cotte in vari modi. Sebbene se ne sconsigli la bollitura, per via del fatto che tendono ad assorbire molta acqua, alcune ricette prevedono questo passaggio.

  • Zucchine e melanzane bollite cuociono a seconda della dimensione dai 15 ai 30 minuti.
  • In pentola a pressione sono sufficienti 2-3 minuti a partire dal fischio.
  • Al forno vengono solitamente cotte a fette oppure, nel caso delle melanzane, intere. A fette saranno sufficienti 15-20 minuti, mentre la melanzana intera cuoce in 40-50 minuti.

Tempi di cottura di cavolfiori e broccoli

Broccoli
Broccoli

Per preservare tutte le sostanze nutritive, il modo migliore di cuocere gli ortaggi della famiglia dei cavoli è a vapore.

  • Ridotti in cimette, cuociono al vapore in circa 10-15 minuti.
  • Per la bollitura invece ci vorranno all’incirca una decina di minuti a partire dalla presa di bollore.
  • Se cotti al forno i cavoli sono pronti in 20-30 minuti.
  • Se posti in pentola a pressione saranno sufficienti 5 minuti per raggiungere la cottura perfetta.

In quanto tempo cuociono gli asparagi?

asparagi lessi
asparagi lessi

I modi in cui gli asparagi vengono solitamente preparati sono due: bolliti o cotti al vapore.

  • In entrambi i casi (bolliti e al vapore) saranno sufficienti una decina di minuti per ottenere il giusto livello di cottura.
  • Tali tempo possono essere dimezzati grazie alla pentola a pressione: 3-4 minuti dal fischio e i vostri asparagi sono pronti.

Tempi di cottura dei peperoni

Peperoni al forno
Peperoni al forno

I modi più diffusi di cuocere i peperoni sono due.

  • I peperoni al forno, o arrosto, cotti interi o ridotti in falde, permettono di esaltarne appieno il sapore oltre che rimuoverne eventualmente la pellicina. I tempi di cottura variano dai 20 ai 50 minuti a seconda del taglio.
  • I peperoni in padella invece cuociono in 15-20 minuti e sono perfetti da servire come contorno veloce.

Tempo di cottura di piselli (e fagiolini)

Vellutata di piselli
Vellutata di piselli

Freschi o surgelati, i tempi di cottura dei piselli restano pressoché invariati.

  • Possono essere lessati per 8-10 minuti.
  • Cuociono a vapore in 10-12 minuti.
  • Oppure, se cotti in pentola a pressione, basteranno 5 minuti.
  • I piselli possono essere preparati anche in padella, magari con un soffritto di olio e cipolla. In soli 10 minuti il vostro contorno saporito sarà pronto da portare in tavola!

Per i fagiolini valgono gli stessi tempi di cottura dei piselli.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19

TAG:
consigli alimentari

ultimo aggiornamento: 05-10-2020


Come alzare la pressione bassa (e cosa mangiare in caso di ipotensione)

Cosa mangia la Regina Elisabetta? Svelato il menù di Buckingham Palace