Ingredienti:
• 1.5 kg di patate
• 2 spicchi d'aglio
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale fino q.b.
• pepe nero q.b.
• origano (secco o fresco) q.b.
• rosmarino (secco o fresco) q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 65 min
kcal porzione: 120

Le patate al forno sono un piatto molto conosciuto, ma difficile da azzeccare. Ecco come farle alla perfezione!

Oggi prepariamo uno dei contorni più classici in assoluto: le patate al forno, veloci da preparare e ottime da gustare sia con piatti a base di carne che di pesce. Questa è una ricetta che tutti pensano di saper fare, ma a dire il vero, prepararle come si deve è una vera e propria arte! A cominciare dal taglio, si passa poi alla speziatura fino ad arrivare all’eliminazione dell’amido in eccesso, e ovviamente alla cottura!

Insomma, se volete portare in tavola un contorno meraviglioso, con la preparazione perfetta che vi proporremo oggi andrete senza dubbio a colpo sicuro: ecco la ricetta delle patate al forno croccanti e qualche variante sfiziosa da provare assolutamente!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Patate al forno
Patate al forno

Come fare le patate al forno

  1. Per prima cosa, preparate il misto di erbe aromatiche, tritandole finemente e mescolandole in una terrina.
  2. Ora prendete le patate, pelatele e tagliatele a cubetti della dimensione che preferite e mettetele a bollire in acqua per circa 5-10 minuti (a seconda della dimensione delle vostre future patate al forno croccanti.
  3. Mentre le patate cuociono in acqua preriscaldate il forno ventilato a 200°C e inserite al suo interno una teglia.
  4. Una volta scolate le patate mettetele nella terrina insieme alle erbe aromatiche e aggiungete l’aglio, dell’olio e il sale per condirle.
  5. Prendete la teglia dal forno quando sarà arrivato a temperatura e rovesciate subito dentro le vostre future patate arrosto. A contatto con il calore del recipiente, e grazie all’olio con il quale le avete condite, inizierà già a crearsi una crosticina.
  6. Prima din infornare date un altro giro d’olio e poi mettete a cuocere per circa 50 minuti ricordandovi di mescolarle a metà del tempo in modo che si formi al crosticina croccante su tutti i lati e otterrete delle patate al forno perfette.
  7. Una volta che saranno croccanti e belle dorate, spegnete e lasciate riposare per qualche minuto.

Le vostre patate al forno buonissime sono pronte da servire. Buon appetito!

Se volete provare altre ricette con patate sfiziose, ecco per voi un piatto tipico della tradizione svedese: le patate hasselback!

Come fare delle buone patate al forno croccanti: il segreto e qualche consiglio in più

Prima di passare a indicarvi qualche ricetta diversa per stupire ogni volta i commensali, c’è da riconoscere che il segreto per preparare delle patate al forno gustose, semplici ma croccantissime è già racchiuso nella nostra ricetta: si tratta di una serie di accortezze che creeranno quella crosticina insostituibile.

– La prima parte del segreto è la bollitura delle patate senza la buccia, questa azione eliminerà un po’ di amido e faciliterà il crearsi della crosta esterna.
– La seconda parte del segreto per un risultato perfetto è, invece, la cottura: le patate al forno con rosmarino dovranno essere gettate già belle unte nella teglia bollente, e poi messe in forno a temperatura elevata e con forno ventilato. Il forno ventilato per le patate arrosto è molto importante, serve ad asciugare bene la parte esterna e distribuire bene il calore in maniera uniforme.
In ultimo ricordate di mescolarle a metà cottura: servirà per agevolare la creazione della crosticina su tutti i lati (tuttavia non aprite il forno più del necessario, altrimenti la temperatura e il risultato finale ne risentiranno).

Gli altri consigli che sentiamo sia giusto darvi per realizzare un contorno di patate al forno goloso è quello, se volete, di provare a non eliminare la buccia. Siccome terremo la buccia, un trucco importante è quello di sciacquare molto bene le patate prima di cuocerle, lasciandole in ammollo per almeno 10 minuti. In questo modo perderanno parte dell’amido che contengono e resteranno più croccanti.

Un altro consiglio per variare con i sapori è quello di modificare la parte dell’aromatizzazione: potete infatti aggiungere della paprika, oppure della curcuma per rendere più dolci. Queste sono solo alcune idee, a voi realizzare nuove combinazioni di gusto.

Come si fanno le patate novelle al forno croccanti

Patate anovelle al forno
Patate novelle al forno

Le patatine novelle sono perfette se volete un risultato croccante. Infatti, se solitamente dalle altre patate si può pensare anche di togliere la buccia, questo tipo invece si presta perfettamente alla cottura con la buccia, che in forno tende a raggrinzire leggermente creando il classico effetto crosticina!

  1. Per cucinarle lavatele bene sotto acqua corrente, poi asciugatele con cura e disponetele in una teglia insieme a rosmarino, aglio, sale, pepe e altre erbe a piacere.
  2. Date una bella girata e poi andate in forno a 10 °C per circa 50 minuti, ricordandovi di girare le patatine ogni tanto.

Piccole ma deliziose, e perfette da abbinare a succulenti piatti di carne: provatele!

Patate al forno gratinate

Patate al forno gratinate
Patate al forno gratinate

Se delle semplici patate croccanti non bastano a solleticare il vostro appetito, allora forse questa versione è quella che fa per voi. Le patate gratinate sono croccanti e morbide al tempo stesso, e sono talmente buone che da contorno possono diventare addirittura un piatto unico.

  1. Per farle dovete prima sbollentare le patate già pelate e tagliate o a fette o a tocchetti. Dopo 5-10 minuti (a seconda della dimensione) mettetele in una teglia oliata con sale pepe e aromi.
  2. A questo punto entrano in gioco gli ingredienti per la gratinatura, pangrattato e formaggio grattugiato! Cospargete perfettamente le patate, e fate attenzione che il contenuto della teglia non sia troppo alto: in questo modo non avrete bisogno di girarle ma la loro cottura sarà uniforme. Se riuscite, infatti, cercate di non creare livelli ma di disporle in un unico strato.
  3. Cuocete a 220°C per circa 25 minuti, e le patate saranno pronte da servire in tavola!

Scoprite anche tutte le nostre ricette del pranzo della domenica per piatti elaborati e nutrienti e tutte le nostre ricette con le patate?

Conservazione

Se volete gustarle al meglio vi consigliamo di non aspettare neanche un minuto e di servirle appena uscite dal forno ancora calde e croccanti. Nel caso ne avanzasse qualcuna potete tuttavia conservarle in frigo per massimo 1 giorno all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione.

2.7/5 (3 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana Idee per cena

ultimo aggiornamento: 17-02-2022


Calamari grigliati con carciofi: la ricetta croccante da provare

La zuppa di arachidi direttamente dall’Africa