Ingredienti:
• 400 g di patate lessem 2 mele
• 50 g di pangrattato
• 100 g di zucchero di canna
• 80 g di burro
• 2 uova
• 1 limone
• 1 bustina di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 50 min

Questo dolce di origini antiche è perfetto per utilizzare le patate lesse avanzate. Scopriamo come preparare la torta del contadino.

Avete delle patate lesse avanzate da altre preparazioni e non sapete cosa farci? Vi stiamo per proporre un dolce per utilizzarle in modo incredibile. Stiamo parlando della torta del contadino: come è facile intuire dal nome, nasce dall’esigenza di portare in tavola un piatto utilizzando ciò che già si ha a disposizione.

Ecco spiegato quindi il motivo per cui esistono così tante versioni di questo dolce del contadino. Noi vi mostriamo quella più conosciuta a base di patate e mele, ma sappiate che in modo analogo è possibile prepararla con altri frutti di stagione come le pere, le pesche o le albicocche. Pronti a mettervi all’opera?

9 ricette autunnali per la tua tavola

Torta del contadino
Torta del contadino

Come preparare la ricetta della torta del contadino

  1. Per prima cosa, se non lo avete già fatto, lessate le patate in abbondante acqua non salata. Il tempo di cottura varia in base alla loro dimensione dai 30 ai 50 minuti e potete testarne la morbidezza semplicemente infilzandole con una forchetta.
  2. Schiacciatele ancora da calde e trasferitele in una ciotola.
  3. Quando si saranno intiepidite potete proseguire con la preparazione. Rompete le uova e separate gli albumi dai tuorli.
  4. Unite questi ultimi alle patate insieme a pangrattato, zucchero di canna, burro fuso, scorza grattugiata del limone e lievito.
  5. Montate gli albumi a neve ben ferma, aiutandovi con le fruste elettriche poi incorporateli al composto precedente mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.
  6. L’ultimo ingrediente da aggiungere sono le mele: sbucciatele, privatele del torsolo e tagliatele a fettine prima di incorporarle all’impasto.
  7. Versate il tutto in uno stampo di circa 20-22 cm di diametro imburrato e ricoperto di pangrattato.
  8. Livellate e cuocete a 180°C per 50 minuti.
  9. Sfornate e lasciate freddare completamente prima di servire il dolce, completando a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

Se questa ricetta vi è piaciuta, vi consigliamo di provare anche la torta salata svutafrigo perfetta per dar fondo agli ultimi avanzi, oppure buttatevi sulla sfiziosità unica della torta di patate alla contadina.

Conservazione

La torta del contadino, data la presenza di due ingredienti umidi e deperibili come sono patate e mele, andrebbe conservata in frigorifero e riportarla a temperatura ambiente poco prima di servirla. In questo modo si preserverà, coperta da pellicola o sotto una campana per dolci, per 2-3 giorni.

0/5 (0 Reviews)
Idee per cena Ricette al forno Uova

ultimo aggiornamento: 29-03-2021


Biscotti bussolai veneziani: la ricetta tradizionale

Ciliegie: 10 ricette da provare assolutamente!