Ingredienti:
• 300 g di semola di grano duro
• 100 g di semola rimacinata
• acqua a temperatura ambiente q.b.
• 500 g di friggitelli
• 2 spicchi di aglio
• 2 fette di prosciutto crudo piuttosto spesse
• foglie di basilico o di menta (a seconda dei gusti)
• 2 cucchiai di ricotta (facoltativo)
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

Un piatto che è un vero trionfo di gusti: provate con noi le trofie fresche con friggitelli e prosciutto crudo.

Oggi vi offriamo virtualmente un piatto sontuoso, ricco e appetitoso: si tratta delle trofie fresche con friggitelli e prosciutto crudo. Le trofie potete realizzarle in casa, seguendo la nostra ricetta, oppure potete comprarle quelle fresche presenti nel banco frigo del supermercato. Per concludere la preparazione, poi, noi consigliamo di aggiungere due cucchiai di ricotta vaccina per la mantecatura (ma tutto sta nel vostro gusto)… vi sfidiamo a sperimentare!

Se avete recuperato tutti gli ingredienti possiamo andare in cucina e iniziare a creare!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Trofie con prosciutto crudo
Trofie con prosciutto crudo

Preparazione delle trofie fresche con prosciutto crudo

  1. Per prima cosa preparate le trofie. Mischiate le due farine, aggiungete un po’ di sale e mescolate il tutto con quanto basta di acqua.
  2. Lasciate l’impasto a riposo per una mezz’ora all’incirca e poi ritagliate in striscioline.
  3. Per formare le trofie, sfregate la striscia di pasta tra i palmi, delicatamente, e poi staccate con le dita ciascuna trofia, che dovrà essere lunga 3-4 cm.
  4. In una padella, fate dorare l’aglio nell’olio evo, poi rosolate i friggitelli, finché non saranno teneri.
  5. Lessate le trofie in acqua salata e poi fatele saltare in padella, aggiustando di pepe.
  6. Poco prima di spegnere il fuoco, aggiungete il prosciutto tagliato a listarelle e un trito fine di menta o di basilico.
  7. Servite le vostre trofie fresche con friggitelli e prosciutto crudo belle calde e fumanti, se volete mantecando con due cucchiai di ricotta fresca.

Vi sono piaciute? Allora non potete proprio perdervi le nostre altre proposte con il prosciutto crudo.

Conservazione

Questo primo piatto goloso è bene consumarlo al momento, ancora caldo e ben mantecato. Potete conservare la pasta avanzata per massimo 1 giornata in frigorifero, all’interno di un apposito contenitore a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)
Idee per cena

ultimo aggiornamento: 22-09-2021


Impariamo a fare i tradizionali maccheroni alla chitarra!

Gomasio: a cosa serve e la ricetta per preparare questo prodotto asiatico