Anthony Bourdain: esce ad ottobre 2020 l'ultimo libro postumo

World Travel: An Irreverent Guide, in uscita il libro (postumo) di Anthony Bourdain

Uscirà ad ottobre 2020 un interessante libro di riflessioni e mete di viaggi di Anthony Bourdain, lo chef morto suicida nel 2018.

Sono passati quasi due anni da quando Anthony Bourdain si è tolto la vita. Diventato famoso per il suo stile da giramondo, grazie alle sue pubblicazioni abbiamo avuto la possibilità di scoprire la cucina e piatti tipici di tantissimi paesi. Dalla Francia al Vietnam, passando per Cina e Argentina, Bourdain ha fatto dei viaggi culinari semplicemente straordinari. Stava lavorando proprio al suo ultimo libro già a giugno del 2018 quando decise di togliersi la vita.

Quel libro, World Travel: An Irreverent Guide, uscirà il prossimo 13 ottobre.

Anthony Bourdain
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/anthonybourdain/

Il libro postumo di Bourdain curato da Laurie Woolever

Sono passati quasi due anni da quel tragico 8 giugno, giorno della morte di Bourdain, che colpì tutti particolarmente per le circostanze in cui è avvenuta. Si era vociferato anche di dolori d’amore (lo chef era allora il compagno di Asia Argento), ma i motivi del gesto sono tutt’ora ignoti. In questi giorni è arrivata però una bella notizia: Laurie Woolever, assistente da tempo di Bourdain e Tony Millionaire, curatore delle illustrazioni, hanno annunciato che il 13 ottobre uscirà il libro World Travel: An Irreverent Guide.

In questo libro sarà possibile trovare diversi consigli dello chef. Dove mangiare, dove stare e anche alcune cose da evitare: un mix di suggerimenti davvero imperdibile. Inoltre troveremo anche racconti di alcuni famigliari e amici di Anthony Bourdain.

Le parole dell’assistente e lo scopo del libro

Questo libro consentirà ai fan di Tony di continuare a seguire i suoi passi. È stato un onore e un piacere creare un libro che contiene anche storie delle persone che ha più amato e dei suoi colleghi“.

Riprendere in mano il lavoro iniziato dallo chef non è però stato facile. La Woolever, infatti, ha anche raccontato alla Cnn: “è stato terribile tornare a quel manoscritto mentre cercavo di superare il lutto per la perdita della sua gentile, irriverente, sorprendente e brillante esistenza“.

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/anthonybourdain/

ultimo aggiornamento: 17-01-2020