Chi era Anthony Bourdain, lo chef fidanzato con Asia Argento

La storia di Anthony Bourdain, lo chef giramondo

Anthony Bourdain era chiamato lo chef dalle mille storie d’amore. L’ultima fortunata a fargli battere il cuore è stata la bellissima Asia Argento. Ripercorriamo la sua storia!

Anthony Bourdain, nato a New York il 25 giugno del 1956 sotto al segno del Cancro, oltre ad essere un famosissimo chef, era anche uno scrittore si talento. Numerosissime sono state le sue collaborazioni con riviste e numerosi sono stati anche i suoi libri, specialmente gialli.

Molto amato sia per i suoi piatti che come personaggio, la sua scomparsa, giunta l’08 giugno 2018, ha sconvolto tutti (lasciano ancora oggi un alone di mistero).

Consociamo insieme la storia di Anthony Bourdain, tra genio e sregolatezza.

Chi era Anthony Bourdain?

Cresciuto in New Jersey, suo padre era dirigente di musica classica e sua madre un’editor del New York Times. Dopo il diploma al Culinary Institute of America, Anthony ha iniziato la gavetta in svariati ristoranti della Grande Mela (arrivando persino alla prestigiosa Brasserie Les Halles di Manhattan).

Ma non è tutto: tra i suoi talenti ricordiamo anche la scrittura, una passione che gli aveva forse trasmesso la madre, Gladys Bourdain, correttrice di bozze del New York Times di vecchia data.

Anthony Bourdain
Fonte foto: https://www.instagram.com/anthonybourdain/?hl=it

Nel 2020 esce anche il libro postumo World Travel: An Irreverent Guide, manuale al quale aveva lavorato per oltre 2 anni.

Lo abbiamo poi visto in programmi trasmessi anche in Italia, come Anthony Bourdain: Il Viaggio di un Cuoco, andato in onda su su Discovery Travel & Living e su RaiSat Gambero Rosso. Anthony è apparso anche sul grande schermo, lo possiamo infatti trovare nel film La grande scommessa, dove interpreta se stesso.

Al momento della sua morte, inoltre, stava registrando un episodio di Anthony Bourdain: Parts Unknown per la CNN. La stessa emittente ha annunciato la produzione di un documentario proprio sulla vita della chef.

La (misteriosa) morte di Anthony Bourdain

Lo chef, con grande sorpresa e rammarico di tutti è stato trovato senza vita nella sua camera d’albergo, come riportò la CNN. A fare la triste scoperta, un amico, Eric Ripert, noto chef francese.

È con estrema tristezza che confermiamo la morte del nostro amico e collega, Anthony Bourdain. Il suo amore per le grandi avventure, nuovi amici buon cibo e vino e le straordinarie storie del mondo lo hanno reso un narratore unico, i suoi talenti non hanno mai smesso di stupirci e ci mancherà moltissimo.

I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la figlia e la famiglia in questo momento incredibilmente difficile“, si legge in una nota della Cnn.

In seguito è stato confermato che lo chef si è tolto la vita, ma per alcuni le circostanze della sua morte rimangono misteriose.

L’eredità dello chef

Come riporta USA Today tutta la sua eredità è andata alla figlia Ariane Busia-Bourdain. Si parla di 1,2 milioni di dollari tra denaro, conti di intermediazione, proprietà e royalties.

La vita privata di Anthony Bourdain: figli ed ex mogli

La prima moglie di Anthony Bourdain è stata Nancy Putkoski. I due si sono conosciuti da giovani e si sono sposati nel 1986. Non ci sono notizie riguardo alla vita privata di Nancy, se non in merito al matrimonio con Anthony e al loro divorzio, avvenuto vent’anni dopo. Era una modella e frequentava la scuola Dwight-Englewood insieme a Anthony.

Nel 2011, Anthony sposa Ottavia Busia. I due si sono conosciuti a un appuntamento al buio ed è stato subito colpo di fulmine. Travolti dal loro impeto amoroso, nonostante il poco romanticismo e il loro accentuato stakanovismo (ai tempi, Ottavia era general manager per un grande ristorante di New York), si sono subito ritrovati a parlare di figli e di vivere insieme. Insieme, infatti, hanno avuto Ariane. Dopo 9 anni, però, Anthony e Ottavia si sono separati.

In seguito lo chef si è legato all’attrice italiana Asia Argento.

Anthony Bourdain e Asia Argento

L’ultima fiamma di Anthony è stata proprio l’attrice e regista figlia d’arte Asia Argento, che non necessita di presentazioni. Nonostante i 19 anni di differenza che li separavano, i due sono sempre parsi molto innamorati, anche sui social.

Su Instagram infatti sia Anthony, che Asia sfoggiavano il loro amore, dedicandosi vicendevolmente frasi d’amore prese dalle canzoni di David Bowie e di Lou Reed.

L’attrice difficilmente ha parlato del suo lutto, ma nel salotto di Silvia Toffanin confessò tutto il suo dolore: “Pensavo di essere io quella depressa, lui mi sosteneva sempre. […] Lui non ha pensato a nessuno in quel momento, perché il suo dolore era immenso, ma io non l’avevo mai visto. Come ha fatto a nasconderlo così? Unica cosa, il giorno prima di morire, al telefono aveva una voce strana, ma lui disse solo che aveva mangiato e bevuto troppo. Non mi disse nulla di questi pensieri“.

La loro non era una relazione convenzionale: lui era in viaggio per più di 250 giorni l’anno ma quando si vedevano erano molto felici. Per Asia i due anni passati con lo chef sono stati i più belli di sempre (in periodo seppur così delicato come quello del #metoo).

ultimo aggiornamento: 15-01-2020