Maiale con patate e cipolle

Maiale con patate e cipolle

Maiale con patate e cipolle

chiudi

Oggi gustiamo un secondo piatto ideale per i primi freddi della stagione autunnale: le fette di maiale con patate e cipolle

Con l’arrivo del primo freddo cosa c’è di meglio che gustare un buon piatto a base di carne con le patate. Prepariamo allora insieme, per deliziare amici e famiglia, le fette di maiale con patate e cipolle.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 ‘

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 200 gr di lonza di maiale a fette
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 4 patate
  • 2 cipolle bianche
  • 50 gr di pancetta a dadini
  • 1 rametto di alloro
  • 1 peperoncino rosso
  • 4 cucchiai di burro
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • 1 pizzico di sale fino

PREPARAZIONE:

Raschiate la buccia alle patate con un coltellino per levare la terra. Lavatele, mettetele in una pentola e copritele con 2 litri d’acqua.

Portate a bollore e cuocete per 10 minuti con il coperchio. Unite il sale grosso e cuocete per altri 10 minuti. Scolate le patate e sbucciatele. Tagliate le patate a tocchetto di 2 cm di lato.

Sbucciate le cipolle e lavatele. Poi asciugatele.

Riducetele a rondelle di 1/2 cm di spessore.

Togliete 2 foglie di alloro dal rametto. Pulitele con carta da cucina inumidita. Spezzettatele con le mani.

Scaldate il forno a 180 gradi. Eliminate le parti grasse della lonza e lavatela. Asciugatela con carta assorbente da cucina. Tagliate le fette a pezzetti di due centimetri di lato.

Sciogliete metà burro in un tegame capace senza però farlo fumare. Unite la cipolla e la pancetta e rosolate per 3 minuti, mescolando ripetutamente.

Trasferite la lonza e l’alloro in pezzetti nel tegame.

Insaporire gli ingredienti per 2 minuti, mescolando.

Versate il vino e fate evaporare per 2 minuti. Unite il peperoncino lavato e salate. Cuocete la preparazione a fuoco basso per 5 minuti. Trasferite la carne in una pirofila.

Distribuitevi sopra le patate e passate nel forno caldo 15 minuti. Guarite con le foglie di alloro che sono rimaste.

Servite subito.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST