Vino e risotto: ecco gli abbinamenti vincenti in base agli ingredienti

Per ogni risotto c’è il vino giusto: scopriamo quale!

Trucchi e consigli per non sbagliare mai l’abbinamento tra vino e risotto partendo dagli ingredienti principali del piatto.

Preparare un buon risotto è un’arte: occorre pazienza e anche un po’ di esperienza per ottenere la giusta cottura e la perfetta mantecatura. Allora perché rovinare tutto servendolo con il vino sbagliato? Ecco quindi perché oggi scopriamo il giusto abbinamento riso e vino.

Per ottenere un buon risotto tutti gli ingredienti che lo compongono devono essere di prima qualità, vino compreso. È inutile utilizzare ingredienti pregiati e poi sfumare il riso con il vino nella confezione di tetrapack. Anche perché sarebbe buona norma, e questa è la prima regola, portare in tavola lo stesso vino utilizzato per cucinare. Meglio quindi una bottiglia di vino buono portata a tavola aperta rispetto a un risotto rovinato da un pessimo vino.

Fatta la prima e più generale premessa, scopriamo qual è il giusto vino per ciascun tipo di risotto, dividendo questi ultimi in macro categorie.

Risotto al limone
Risotto al limone

Vini per risotti di verdure

Essendo dei risotti dal sapore delicato, occorre scegliere vini che non ne sovrastino il gusto. Per questo motivo i più classici risotti con il radicchio, con le zucchine o con verdure estive sono perfetti in abbinamento a vini rossi leggeri non troppo invecchiati, come il Merlot.

Gli abbinamenti si fanno più difficili quando le verdure in questione sono gli asparagi o i carciofi. Nel primo caso optate per un vino rosso leggermente frizzante, nel secondo invece meglio optare per un vino bianco povero di tannini, come il Vermentino Sardo.

Vini per risotti con la carne

Che sia il classico risotto con la salsiccia o il più raffinato risotto con carne di cacciagione, il vino deve essere robusto. Per questo motivo la scelta ricade spesso su vini rossi, dal sapore corposo come Barolo e Barbera, in grado di contrastare il sapore erbaceo della carne.

Vini per risotti di pesce

Si sa che con il pesce è meglio optare per vini bianchi e lo stesso vale anche nel caso in cui il pesce si trovi nel risotto. Oltre ai vini del sud Italia è possibile scegliere vini fruttati o leggermente frizzanti perfetti per sgrassare la bocca in particolare per i risotti ai frutti di mare.

Se non sapete su che vino orientarvi, sceglietene uno la cui zona di produzione è la stessa dell’ingrediente principale del risotto.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 06-09-2019

X