L’Armani Bamboo Bar di Milano proporrà dei drink insoliti, una capsule collection per l’autunno/inverno 2020, creata in occasione della Fashion Week. Ecco di cosa si tratta!

È periodo di Fashion Week e mentre cresce l’attesa per le collezioni primavera/estate 2020 che vedremo sfilare a Milano, Armani ha presentato in esclusiva una capsule collection di…drink! Per la precisione, nella carta dei cocktail dell’Armani/Bamboo Bar della capitale lombarda, ci sono otto nuove creazioni inedite.

Ognuno dei drink è una declinazione e un tributo al mondo creato da Re Giorgio e li potrete gustare dal 17 al 23 settembre 2019 – date della Milano Fashion Week. Non solo: darà anche il via a un progetto continuativo volto a celebrare la grandezza dello storico brand di moda, con una nuova capsule collection in vista di ogni sfilata ed evento importante.

Quali sono i cocktail di Armani?

I cocktail sono realizzati con la coordinazione di Andrea Rella e avranno un prezzo di 30 euro l’uno.

Pantelleria. Mezcal, datterino giallo siciliano, origano, capperi di Pantelleria e bloody Mary mix per un cocktail che ricorda immediatamente i profumi e i colori dell’isola. Incontaminato.

• Il Re. È a base di Gin o vodka, vermouth infuso allo zafferano, e guarnito con una foglia d’oro. Equilibrato e sofisticato, è dedicato, ovviamente, a Giorgio Armani.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Cocktail Armani Il Re
Cocktail Armani Il Re

A Tribute to Armani. Limoncello amalfitano, Mezcal Casamigos, rosolio al peperoncino e succo di limone. Dolce, acido e piccante: una celebrazione del contrasto.

Privé. Gin Mare, lime fresco, infuso al basilico, ginger beer e una goccia di assenzio. La quintessenza dello stile Armani.

Cocktail Armani Privé
Cocktail Armani Privé

Made to Measure. Sciroppo di zucchero, liquore al finocchietto, infuso ai frutti rossi e un finish di profumo – maschile o femminile, a scelta. Ricercato e fatto con passione e premura.

Milano 1981. Bitter Campari, vermouth Belsazar rosso, rabarbaro Zucca, Cynar. Una reinterpretazione del mitico Negroni.

Cocktail Armani Milano 1981
Cocktail Armani Milano 1981

• Via Borgonuovo 11. Grappa Marolo, kalhua infusa alla vaniglia del Madagascar, caffè Lavazza e uno stick di caramello salato. Un cocktail che ricorda la storica dimora del brand, Palazzo Orsini.

Ginza Tower. Ginzu, Domaine de Canton, Sake Lime e more. Una celebrazione all‘Oriente.

Cocktail Armani Ginza Tower
Cocktail Armani Ginza Tower

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

consigli alimentari

ultimo aggiornamento: 09-09-2019


Per ogni risotto c’è il vino giusto: scopriamo quale!

Lo sapevi che contare le calorie non è la soluzione per dimagrire?