Alessandro Borghese ha deciso di chiudere tutti i suoi ristoranti durante le feste, permettendo ai suoi dipendenti di stare in famiglia.

Chi intendeva trascorrere le cene di Natale nei ristoranti di Alessandro Borghese rimarrà, purtroppo, deluso. Il famoso chef televisivo ha infatti dichiarato categoricamente che i suoi ristoranti saranno chiusi il giorno di Natale, e non solo: dal 23 al 26 dicembre. Il motivo, dichiarato dallo chef in un’intervista alla Stampa è che “così i dipendenti stanno in famiglia”.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese

Alessandro Borghese: ristoranti chiusi a Natale

Quindi, mentre i ristoranti di tutta Italia, dal sud al nord, pensano freneticamente i menù di Natale, della vigilia e di Santo Stefano, Alessandro Borghese ha deciso di andare controcorrente. Lo chef, che di recente ha fatto parlare di sé con le sue dichiarazioni sulla mancanza di personale nel ristorante e della mancanza di voglia di lavorare nelle nuove generazioni, ha dichiarato: “Mi fa piacere che la mia brigata possa tornare dai parenti: io sono per il Natale a casa. Milano e Venezia sono due città frenetiche: lavoriamo tutto l’anno con orari improponibili quindi almeno per le feste è giusto che tornino dai loro cari, che spesso vivono in Calabria, Puglia, Sicilia”.

Alessandro Borghese: Natale in famiglia

Una scelta che può sembrare azzardare, contando anche che il mondo della ristorazione arriva da tre anni di pandemia, e ha subito un grande arresto. Le festività, non serve essere un genio della ristorazione per saperlo, sono una grande occasione per alzare gli incassi. Borghese, però, non sembra preoccupato e anche lui vuole godersi il Natale in famiglia, in Campania. Sempre a La Stampa racconta: “La nostra festa? Inizia il 24, con un menu a base di pesce. Ci sbizzarriremo tra anguilla, baccalà fritto, vongole e, ovviamente, l’immancabile insalata di rinforzo. Quella c’è sempre, anche se nessuno la mangia mai. Mia suocera inizierà a cucinare, già dalla mattina, le zeppolette fritte con le acciughe dentro”. 

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 22-12-2022


Come diventare chef: 3 consigli per te

Si può congelare l’olio di oliva? Tutto quello che c’è da sapere