Estroverso e affascinante, Alessandro Borghese è il conduttore più carismatico del mondo della cucina. Ecco i suoi viaggi in giro per il mondo, il suo business e la sua famiglia.

Il mondo della cucina è oramai diventato mainstream, e in TV sono tantissimi i programmi che vedono protagonisti alcuni dei più bravi e simpatici chef italiani: fra loro c’è sicuramente Alessandro Borghese, conduttore di tanti programmi campioni di incassi come Cuochi d’Italia e 4 Ristoranti. Che ne dite, andiamo a scoprire un po’ di più su di lui e la sua storia? Allora seguiteci!

Chi è Alessandro Borghese: la biografia dello chef

Alessandro Borghese è figlio dell’attrice italo-americana Barbara Bouchet e dell’imprenditore napoletano Luigi Borghese, ed è nato negli Stati Uniti, a San Francisco, il 19 novembre del 1976 (Scorpione). Dopo aver conseguito il diploma all’American Overseas School di Roma, si imbarca sulle navi da crociera, dove lavorerà (inizialmente come lavapiatti) per tre anni consecutivi.

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese

Le sue esperienze dietro ai fornelli non finiscono qui: sempre in viaggio tra l’Europa e l’America, Alessandro lavora a Londra, Parigi e San Francisco. Tornato in Italia per frequentare una scuola per sommelier, l’intraprendente chef riparte subito per New York. Farà poi ritorno in Italia per lavorare presso ristoranti di Roma e Milano.

Ha un’attività che porta il suo nome (o meglio, le sue iniziali), la AB Normal  srl – Eatertainment Company, specializzata in ristorazione, produzioni televisive (in linea con la sua carriera), licensing e food consulting. Con sede a Milano, la AB Normal offre servizi di consulenza per ristoratori ed è attiva in prima persona nel mondo della ristorazione.

Nel 2004 esordisce in televisione con Cortesie per gli ospiti, un programma dedicato alla cucina e trasmesso su Sky. Oltre a questo saranno tanti i programmi a cui parteciperà – lo abbiamo visto anche in Alessandro Borghese Kitchen Sound e il relativo spinoff Kitchen Duel – ma la fama di Alessandro Borghese con 4 Ristoranti diventerà talmente grande da renderlo uno degli chef più famosi in tutta Italia!

È innamorato del mestiere di conduttore: estroverso, spiritoso e sicuro di sé, l’affascinante Alessandro sta costruendo la sua immagine e carriera sulla televisione. Crede fermamente che il format televisivo non tramonterà mai. Il piano B? Tornare dietro ai fornelli, sempre con il sorriso.

Il ristorante di Alessandro Borghese a Milano

Sempre a Milano, città di cui Alessandro è innamorato, dove ha lavorato tanto nel corso della gavetta e dove vive, Borghese ha aperto a fine 2017 il suo primo ristorante: “AB – Il lusso della semplicità“.

Sul sito ufficiale del ristorante Alessandro ha rilasciato una dichiarazione in merito alla scelta dell’apertura:Il Ristorante, era nell’aria da tempo. Lo dovevo fare. Lo dovevo ai tantissimi sostenitori e agli ospiti che in questi anni, hanno gustato la mia cucina durante i nostri ricevimenti privati e pubblici. Dovevo aprire la cucina di “AB – il lusso della semplicità” a tutti”.

Una cucina tipicamente italiana, con tanta tradizione, ma uno sguardo sempre verso l’innovazione (e i prezzi di Alessandro Borghese più accessibili di quanto si creda!).

Dopo il delicato periodo post lockdown per via del coronavirus, lo chef ha annunciato, a differenza di molti colleghi che hanno accusato il colpo, di aver intenzione di espandersi: “Ho in programma due aperture, una certamente ancora a Milano“, come riporta Corriere.

La vita privata di Alessandro Borghese: figli e moglie

Alessandro Borghese e Wilma Oliviero
Alessandro Borghese e Wilma Oliviero

Il cuoco non ama mettere sotto gli occhi di tutti la sua vita privata, e pur essendo molto estroverso, simpatico ed espansivo, i suoi social mantengono comunque la riservatezza sulla sua famiglia.

In ogni caso, però, sappiamo di per certo che il cuoco è sposato! Alessandro Borghese e Wilma Oliverio, modella e ex valletta di OK Il prezzo è giusto, sono sposati dal 2009 e hanno due splendide figlie. In linea con le origini statunitensi del carismatico cuococonduttore, i loro nomi sono Alexandra e Arizona.

Il cuoco ha anche un altro figlio, Gabriel, nato da una precedente relazione.

Chi è la moglie di Alessandro Borghese, Wilma Oliverio?

Bellissima, biondissima e riservatissima, la moglie di Alessandro Borghese tiene tanto alla sua privacy da non avere nemmeno un profilo Instagram.

Sappiamo infatti che è nata il 27 settembre 1975 a Benevento e che ha un passato da valletta in televisione, ma poco altro. Oggi è una mamma amorevole e il braccio destro di Alessandro in affari!

6 curiosità su Alessandro Borghese

– Il suo piatto preferito? Pollo arrosto e champagne: un mix tra lusso e semplicità, come la sua filosofia in cucina.

– Le trasmissioni televisive a cui ha partecipato e che ha condotto sono tantissime, ma sapevate che ha fatto anche una comparsa in una puntata della serie televisiva Camera Cafè nel 2012?

– Il meme di Alessandro Borghese sono un must e se seguite la trasmissione 4 Ristoranti saprete di certo che alcune espressioni del noto chef sono diventati dei veri e propri meme, dal “Diesci“, alla storia del suo voto, che può confermare o ribaltare il risultato. E ovviamente il web è diventato in pochissimo tempo un mare di spunti!

– Quante stelle ha Alessandro Borghese? Beh, sembrerà strano ma lo chef non ha Stelle Michelin!

– Cuoco e rocker, il conduttore televisivo che ha fatto breccia nei cuori di milioni di italiani ha un’altra passione: i tatuaggi. Il primo (un sole) l’ha fatto a soli 15 anni!

– Non solo Alessandro è appassionato di gatti, ma oltre al suo profilo Instagram ha aperto anche… quello del suo gatto! Si chiama Tokyo e a leggere la sua descrizione è un felino decisamente rock’n’roll, proprio come il padrone!

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta


Chi è Andrea Mainardi, lo chef esuberante (sempre con il sorriso)

Chi è Filippo La Mantia, lo chef dalla famiglia allargata